Internet Explorer sempre meno sicuro. E’ boom di attacchi.

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 25 dicembre 2008 redazione 0

Sin dalla sua uscita Internet Explorer, browser di casa Microsoft, è sempre stato ricco di bug il che ha reso vita più facile ai...

Sin dalla sua uscita Internet Explorer, browser di casa Microsoft, è sempre stato ricco di bug il che ha reso vita più facile ai cracker che lo avessero preso di mira. Ma mai come ora si era verificato un così alto e frequente numero di attacchi. Se Explorer è il browser più usato grazie all’impostazione predefinita che occupa nei computer dotati di Microsoft facilmente reperibili sul mercato, è pure assodato che tale browser in termini di popolarità è anche il più antipatico ai cracker.

Soprattutto ultimamente, in cui, geni informatici cinesi, stanno piantando ostacoli e frecciatine alla vasta gamma del software che va da Internet Explorer 5.01 fino all’ultimissimo Internet Explorer 8 Beta 2. Siti oscurati con attacchi indiretti e apparentemente invisibili agli utenti che li navigano ed esplorazione della rete ormai praticamente impossibile agli internauti presi di mira sono solo alcuni risultati dei lavori malevoli elaborati dai cracker. Ma la risposta di Microsoft non tarda molto ad arrivare, infatti, la casa madre di Internet Explorer ha già annunciato misure di sicurezza per le nuove uscite del browser e aggiornamenti per gli Explorer attualmente in uso, che possano contrastare questo fenomeno in preoccupante crescita.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *