Addio ai joypad, la webcam legge i gesti

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 9 giugno 2009 Il Conte 0

All’Electronic Entertainment Expo, la fiera dedicata ai giochi elettronici più importante in circolazione, si è detto addio ai joypad. Grazie a una webcam capace...

All’Electronic Entertainment Expo, la fiera dedicata ai giochi elettronici più importante in circolazione, si è detto addio ai joypad.

Grazie a una webcam capace di leggere i gesti Microsoft entra nella storia dei videogame.

Microsoft ha presentato per la prima volta questa tecnologia in grado di codificare i movimenti delle mani e del corpo come fossero i tasti di un joypad. Non solo, ma anche di catturare fotografie e trasferirle nei videogame. Menù e applicazioni per l’Xbox 360 si sfoglieranno quindi semplicemente muovendo le dita senza più bisogno di pulsanti, leve, grilletti. Perché, come spiega Steven Spielberg invitato sul palco, "il joypad ormai è un freno che tiene lontano moltissime persone dai videogame".

E’ la medesima idea che ha reso tanto popolare il Wii della Nintendo o l’iPhone della Apple: tecnologia alla portata di tutti dato che non ha bisogno di essere appresa. Ironia della sorte, fu la Sony con la PlayStation 2 a intraprendere questa strada anni fa con Eye Toy. Solo che poi chi l’ha davvero messa a frutto sono stati i suoi concorrenti. La Nintendo in prima e ora la Microsoft, che dopo aver superato la PlayStation 3 ha evidentemente deciso di attaccare frontalmente il dominio del Wii.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *