Space Invaders per iPhone e iPod Touch

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 24 agosto 2009 Il Conte 0

A 30 anni dalle sale giochi, Space Invaders torna per iPhone e iPod Touch. Sviluppato sempre dalla Taito, che nel 1978 conquistò il mondo...

A 30 anni dalle sale giochi, Space Invaders torna per iPhone e iPod Touch.

Sviluppato sempre dalla Taito, che nel 1978 conquistò il mondo dei videogame con la sua invasione aliena fatta di pixel, Space Invaders Infinity Gene non è solo l’adattamento o  una riedizione, ma una chicca  che ricorda i titoli più belli della scuola giapponese come Cosmic Smash o Rez della Sega.

Si inizia con il vecchio Space Invaders, quello di Tomohiro Nishikado, e si finisce in un mondo bidimensionale dove tanto la nostra astronave che gli invasori extraterrestri mutano attraverso i 18 livelli diventando via via sempre più aggressivi e potenti. Il dito comanda sullo schermo tattile: si può sparare e spostandolo a destra o a sinistra si muove la nave spaziale.

La colonna sonora, raffinata quanto la grafica, fa il resto.

Il risultato è un gioco breve ma incantevole. Trasposizione contemporanea di quello strano sogno sognato da Nishikado nel 1977 che ha dato vita al primo videogame per tutti.

Il tutto scaricabile a meno di quattro euro.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *