Nuove Condizioni Generali di Abbonamento da Telecom

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 7 maggio 2010 Il Conte 0

Da Giugno 2010, Telecom Italia, applicherà a tutta la clientela una modifica alle Condizioni Generali di Abbonamento relativa all’articolo 13 – Uso improprio del servizio....

Da Giugno 2010, Telecom Italia, applicherà a tutta la clientela una modifica alle Condizioni Generali di Abbonamento relativa all’articolo 13 – Uso improprio del servizio.

Tale articolo è stato riformulato con l’obiettivo di assicurare una maggiore tutela contrattuale in caso di abusi o irregolarità nell’uso del servizio, tutelando in tal modo anche il Cliente dai rischi di “abuse”, prevenendo eventuali addebiti o responsabilità, che potrebbero derivare da un utilizzo del servizio telefonico effettuato in modo improprio o difforme dalle norme contrattuali.

In particolare la modifica relativa all’articolo 13 – Uso improprio avrà efficacia:

  • dal 1° giugno 2010 per i Clienti che ricevono nel mese di aprile (lotto di fatturazione “pari”) la fattura, dove troveranno la comunicazione inerente la modifica contrattuale dell’articolo 13. Tali clienti in caso di non accettazione della stessa, avranno la facoltà di recedere dal contratto, senza applicazione di penali, ai sensi dell’art. 70, comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, dandone comunicazione scritta a Telecom Italia entro il 1° giugno stesso, tramite i consueti canali (Casella Postale 211 – 14100 Asti o fax 800000187);
  • dal 1° luglio 2010 per i Clienti che ricevono nel mese di maggio (lotto di fatturazione “dispari”) la fattura, dove troveranno la comunicazione inerente la modifica contrattuale dell’articolo 13. Tali clienti potranno eventualmente recedere dal contratto con le medesime modalità di recesso sopra indicate entro il 1° luglio.

Dal 1° luglio 2010 saranno in vigore le nuove condizioni contrattuali anche per i clienti che richiedano l’attivazione del servizio telefonico di base a partire da tale data.

Le condizioni contrattuali aggiornate saranno inviate direttamente alla clientela per posta a valle dell’attivazione del servizio.

Per queste ed ulteriori informazioni è possibile consultare il sito di Telecom Italia.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *