Come funziona Sky Go e quali sono i limiti

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 6 marzo 2012 Il Conte 0

Sky Go è l’applicazione che porta i contenuti della TV satellitare in mobilità su iPhone, iPad e sui tablet Samsung Galaxy con sistema operativo...

Sky Go è l’applicazione che porta i contenuti della TV satellitare in mobilità su iPhone, iPad e sui tablet Samsung Galaxy con sistema operativo Android.

Permette l’accesso anche da PC con sistema operativo Windows e su Mac.

L’applicazione è gratuita e il suo uso è altrettanto free per tutti gli abbonati di Sky HD.

Ma come funziona e come usare questo l’applicativo Sky Go?

Per usare Sky Go si deve scaricare l’applicativo dal sito ufficiale, che rimanda ai vari store e si può effettuare l’accesso. E’ possibile salvare username e password ricavati registrandosi gratis sul portale faidate.sky.it: è necessario aver con sé tutti i dati sul proprio abbonamento Sky HD per completare la procedura.

Fatto l’accesso, è possibile navigare tra i contenuti tramite i tab sul fondo.

Pulsanti che rimandano ai vari settori come News, Sport, Intrattenimento, Bambini, Documentari, ecc… in base al proprio abbonamento.

L’homescreen mostra i pulsanti rapidi per accedere ai vari canali (premere play) ed è possibile aprire la guida programmi (il tasto “i”) per saperne di più, ad esempio sulla trama, orari, ospiti, ecc… Trovato il programma, si può avviare la visualizzazione a pieno schermo orientando il dispositivo mobile in modalità panoramica. Molto interessante la funzionalità di “differita” come MySky per mettere in pausa e riprendere da dove si era interrotto, in qualsiasi momento ed è possibile organizzare la registrazione dei contenuti anche da smartphone/tablet.

Sky Go: con quali dispositivi si può usare? Quali sono i limiti dell’app?

Sky Go in mobilità è un’applicazione disponibile per la prima e seconda generazione di iPad con iOS minimo 4.0, per i tablet Samsung Galaxy Tab 10.1″ e Samsung Galaxy Tab 8.9. Si può scaricare il programma per pc con sistema operativo Microsoft Windows XP (32bit) SP3 o superiori, come Windows Vista e Windows 7 mentre per i Mac è richiesto minimo il sistema operativo alla versione 10.6. Ci sono dei limiti che è bene sapere e che di sicuro vanno nei contro del software. Alcuni programmi non sono visualizzabili in Wi-Fi, altri in 3G e altri per entrambe le connessioni. La Serie A e la Serie B italiane di calcio oltre che il canale Eurosport si possono vedere solo via Wi-Fi. Ma il calcio di Serie A e Serie B non è visualizzabile su iPhone. Non per ultima la questione “iPhone jailbroken”: non sarebbero compatibili secondo quanto detto da Sky.

E’ possibile abilitare due dispositivi contemporaneamente al servizio. Può essere così indicato iPhone e il PC oppure Mac e iPad o Samsung Galaxy Tab, non importa con che combinazione, l’importante è che siano due dispositivi. E se si vendono o si comprano altri dispositivi? Nessun problema, è possibile sostituire ogni 30 giorni uno o entrambi i dispositivi, scaricando l’app sullo stesso device e andando poi a modificare i permessi nelle impostazioni. E’ bene sapere che sfruttando Sky Go sul dispositivo, non si “blocca” la visione sulla TV o sull’altro apparecchio abilitato ma è sempre permessa la visualizzazione contemporanea. Infine i limiti territoriali: è possibile sfruttare Sky Go su tutto il territorio della penisola italiana dunque in tutti e tre gli stati: Italia, Repubblica di San Marino e Città del Vaticano. Solo Sky TG 24 ossia il canale di news 24 ore al giorno 7 giorni su sette è visibile anche all’estero. 

Quanto costa Sky Go? Non costa niente: tutti i clienti che hanno sottoscritto un abbonamento Sky HD possono scaricare il programma e registrarsi senza spendere un centesimo di più. L’app funge da “specchio” e dunque si vedrà la programmazione del proprio abbonamento.

Il costo di connessione, trattandosi di contenuti in streaming occupa una buona dose di traffico ed è meglio controllare i propri limiti per non sforare le soglie. Ne consegue che è ottimale la connessione via Wi-Fi, anche se in mobilità non sempre si ha l’opportunità.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *