Perché continuare a investire sui contenuti del blog? Perché continuare a investire sui contenuti del blog?

Perché continuare a investire sui contenuti del blog?

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 5 febbraio 2014 Riccardo Esposito 2

Non mancano mai le riflessioni nell’universo del blogging, soprattutto per quanto riguarda le strategie da mettere in campo per dare continuità alla propria azione... Perché continuare a investire sui contenuti del blog?

Non mancano mai le riflessioni nell’universo del blogging, soprattutto per quanto riguarda le strategie da mettere in campo per dare continuità alla propria azione online.

Come muoversi? Dove investire le proprie risorse? Riuscirai a dare valore a quello che stai facendo? E, soprattutto, ce la farai a comunicare tutto questo ai tuoi clienti?

contenuti blog

Difficile dare una risposta certa a queste domande, difficile risolvere tutti i dubbi che circondano la tua attività. Ma investire sui contenuti, sulla creazione di nuovi articoli per il tuo blog, resta un punto fisso.

Oggi, nel 2014, ancora più che nel 2013, la tua strategia non può fare al meno dei contenuti freschi di un blog. Vuoi sapere perché? Ecco due percorsi diversi (ma non troppo).

Azienda

Pensa alla tua realtà aziendale. Pensa ai beni o ai servizi che ogni giorno proponi ai tuoi clienti. Attraverso la creazione di nuovi articoli, possibilmente curati da uno specialista, puoi raggiungere diversi obiettivi.

In primo luogo puoi contribuire a dare un volto umano all’azienda. Come? Parlando in prima persona con i lettori, mettendo da parte comunicazioni burocratiche e iniziando a conversare con le persone che frequentano il tuo spazio.

I commenti sono un’ottima soluzione per creare un rapporto privilegiato con le persone che frequentano il tuo blog aziendale, a patto che ci sia la giusta attitudine al dialogo e alla condivisione di conoscenze.

Inoltre con un blog puoi far conoscere le tue offerte, evitando però di vendere a ogni sillaba la bontà del tuo operato. I lettori non vogliono leggere materiale promozionale, e odiano i testi che cercano solo di spingere prodotti o servizi.

Con un blog puoi “incontrare” le persone interessate al tuo settore e, al tempo stesso, puoi costruire un ponte con il lettore. Devi raccontare informazioni ed emozioni, senza voler vendere ogni giorno un prodotto diverso.

Nello specifico, i motivi che ti spingono ad avere un corporate blog sono riassunti in questo articolo di Web in Fermento. Ecco i punti principali:

  • SEO
  • Branding
  • Content marketing
  • Influencers Outreach
  • Traffico
  • Lead generation
  • Social Media Strategy

Freelance

Anche chi lavora come libero professionista deve puntare sui contenuti del blog, in particolar modo per promuovere la propria attività online e trovare nuovi clienti.

Attraverso la creazione e la pubblicazione di contenuti per il tuo target puoi intercettare nuovi lettori interessati ai tuoi servizi, e spingerli verso la creazione di rapporti professionali.

Mai sentito parlare di inbout marketing? Questa tecnica permette all’azienda o al freelance di farsi trovare (e non trovare) nuovi clienti attraverso la pubblicazione di contenuti interessanti per una determinata nicchia.

I motivi che spingono un freelance ad aprire e coltivare un blog sono decisivi: un blog ti permette di trovare nuovi clienti, certo, ma anche di rafforzare il brand. E quando il brand, il tuo nome, è forte puoi permetterti cose inimmaginabili in passato.

Con un nome forte alle spalle, ad esempio, puoi chiedere il giusto compenso per un lavoro perché le tue competenze saranno riconosciute immediatamente.

Non è un risultato che si ottiene in poche settimane e non è sufficiente lavorare bene con il blog per dare forza al tuo brand. Ma proprio attraverso questo strumento – il blog – puoi iniziare la marcia verso il successo.

 Tu cosa fai?

E tu stai investendo sui contenuti del tuo blog? Stai scrivendo articoli ben strutturati per attirare nuovi lettori e clienti?

Fonte immagine

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *