Ultime novità Google Drive: il tuo editor (anche) offline Ultime novità Google Drive: il tuo editor (anche) offline

Ultime novità Google Drive: il tuo editor (anche) offline

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 30 maggio 2014 Riccardo Esposito 1

Il mondo che si nasconde dietro Google Drive, ormai, si amplia giorno dopo giorno. Già conosci la mia passione per questa piattaforma firmata Mountain... Ultime novità Google Drive: il tuo editor (anche) offline

Il mondo che si nasconde dietro Google Drive, ormai, si amplia giorno dopo giorno. Già conosci la mia passione per questa piattaforma firmata Mountain View: crei un account e 15 Gigabyte gratuiti (ma aumenta periodicamente) per conservare i tuoi file nel cloud.

Sicurezza totale e comodità: trovi tutto quando serve e su qualsiasi dispositivo. Finita l’era delle penne usb e dei file che non si trovano perché dimenticati su un altro computer.

In più Google Drive ti offre una serie di strumenti per abbandonare tutti i programmi office sul computer. C’è l’editor di testo, il foglio di calcolo, il programma per disegnare, il sostituto del Power Point e un tool per creare dei moduli.

drive

Le novità non mancano. Negli ultimi tempi sono state pubblicate le estensioni per dare nuove funzionalità ai programmi (io ne ho individuate sei per trasformare Google Drive in un ufficio) ma tra le ultime notizie c’è quella del crop immagini per presentazioni e disegni.

Prima potevi solo ridimensionare l’immagine con lo strumento trasforma, quello che appariva agli angoli dell’immagine e ti permetteva di aumentare o diminuire le dimensioni seguendo sempre le proporzioni. Ora puoi tagliare l’immagine con forme ben precise, dal classico quadrato fino al cuore. E puoi inserire anche una cornice colorata (fonte).

crop

Questa è sicuramente una notizia interessante per i creativi, ma per chi vuole trasformare il proprio tablet o smartphone in una succursale dell’ufficio la novità è un’altra: Google ha introdotto le nuove app per Docs Sheet. Cosa significa questo?

In primo luogo non puoi più gestire i documenti dall’app di Google Drive: devi utilizzare quella specifica per ogni singolo documento. Una seccatura? In realtà non ci sono grandi differenze ma un solo, grande vantaggio (almeno a mio avviso): è possibile editare offline.

Esatto, hai capito bene. Puoi utilizzare i documenti di Google Drive anche senza connessione. In questo modo risolve uno dei suoi problemi storici: a volte mancava la connessione (tipo in aereo) e non potevo sfruttare l’editor di Google Drive sul mio Nexus 4.

Prossima integrazione sarà quella di Google Stars?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *