6 anni di  App Store si festeggia un compleanno da 75 mila app 6 anni di  App Store si festeggia un compleanno da 75 mila app

6 anni di App Store si festeggia un compleanno da 75 mila app

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 12 luglio 2014 Il Conte 1

6 anni di  App Store si festeggia un compleanno da 75 mila app Le candeline per il compleanno di App Store  il famoso market... 6 anni di  App Store si festeggia un compleanno da 75 mila app

6 anni di  App Store si festeggia un compleanno da 75 mila app

Le candeline per il compleanno di App Store  il famoso market applicazioni di iPhone, iPad e iPod si spengono per il 6 compleanno, si perchè il market nasce il 10 luglio del 2008 con l’arrivo di iOS 2.0 (all’epoca si chiamava iPhone OS 2) su iPhone 3G, cambiando in modo radicale la concezione di smartphone.

L’App Store ha aperto un modello di mercato nuovo, quello del software per iPhone e iPod Touch, che solo per brevissimo tempo è esistito fuori dal controllo di Apple: dal jailbreak del primo iPhone (autunno 2007) al lancio del modello 3G (luglio 2008). Al debutto Jobs aveva scommesso sul web: le app non si scaricavano e installavano, ma eranp semplici segnalibri che rimandavano a pagine internet con programmi in linguaggio  Ajax. E perché funzionassero era indispensabile essere sempre connessi.
Jobs aprì lo store agli sviluppatori dopo aver visto il successo dei negozi di software per iPhone con il jailbreak, che liberava l’apparecchio dai lucchetti imposti da Apple e lo faceva diventare quello che a tutti gli effetti era davvero; un piccolo ma potente computer.

Visto quello che accadeva  con la musica online, per troppo tempo ostaggio del peer to peer – Steve Jobs l’ha applicò subito al software. Ha vinto in termini di fatturato, di numero, ma anche di immagine: alcune app hanno portato funzioni che sul telefonino con la Mela originariamente non erano disponibili, altre lo hanno trasformato in mille gadget sempre nuovi. E soprattutto, iPhone, iPod Touch e iPad, sono diventate ottime piattaforme di gioco, scardinando il dominio di Sony e Nintendo nel settore delle console portatili.

La differenza fondamentale tra lo store musicale e quello del software sta nel fatto che Steve Jobs si battè in prima persona perché le canzoni non avessero lucchetti digitali e fossero compatibili con apparecchi diversi (anche non Apple), ma inventò un sistema chiuso per l’App Store, che è l’unico modo per installare un programma su iPhone, iPod Touch e iPad. Già da qualche anno era possibile acquistare app per smartphone (aveva cominciato Nokia con Symbian Store, poi diventato Ovi).

6 anni di  App Store si festeggia un compleanno da 75 mila app

Dal lancio dell’App Store, l’11 luglio 2008, ci sono voluti nove mesi per raggiungere la soglia del miliardo di app scaricate, mentre i 10 miliardi sono stati toccati il 22 gennaio 2011; la media attuale è di oltre 100 milioni di app al giorno. Per avere un metro di paragone, lo store musicale, lanciato il 28 aprile 2003, ha finora totalizzato più di 25 miliardi di brani venduti. Così, anche se iTunes è diventato il più grande negozio di musica del pianeta, sui dispositivi iOS ci sono più app che canzoni (legali, almeno). Cupertino ne ha fatto un business redditizio anche per gli sviluppatori, cui finora ha pagato quasi oltre dieci milioni di dollari. Oggi le app disponibili nel negozio Apple sono circa 1,2 milioni e sul modello dell’ecosistema per iOS sono nati store per apparecchi Android e Windows Phone, per le tv, come pure per orologi intelligenti, fotocamere ed elettrodomestici.

Contenuti facili da scaricare e tante nuove idee per ampliare le funzioni del proprio iPhone ne hanno poi decretato il successo. Un successo che ora vanta ben 75 miliardi di app scaricate con 1.2 milioni di contenuti disponibili (dati di giugno 2014). Vista l’ampia scelta, i numeri delle visite sono ovviamente da capogiro: si parla di oltre 300 milioni di visitatori settimanali.

Apple ha fino ad ora pagato più di 15 miliardi di dollari agli sviluppatori che hanno pubblicato sullo store le loro creazioni rendendolo grande. Oltre ai risultati raggiunti, l’App Store è in continua crescita e non sembra volersi fermare. Per festeggiare l’occasione, Apple propone tante offerte a tempo limitato. Se volete qualche nuova app non perdete tempo, un bel giro sullo store, almeno oggi, è d’obbligo.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *