Incredibilmente ecologico Acqua del mare potabile con il dissalatore fotovoltaico Incredibilmente ecologico Acqua del mare potabile con il dissalatore fotovoltaico

Incredibilmente ecologico Acqua del mare potabile con il dissalatore fotovoltaico

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 10 maggio 2015 Il Conte 0

Incredibilmente ecologico Acqua del mare potabile con il dissalatore fotovoltaico Il problema della scarsità di acqua in estate soprattutto diventa forte Arriva un progetto... Incredibilmente ecologico Acqua del mare potabile con il dissalatore fotovoltaico

Incredibilmente ecologico Acqua del mare potabile con il dissalatore fotovoltaico

Il problema della scarsità di acqua in estate soprattutto diventa forte

Arriva un progetto del Massachusetts Institute of Technology (MIT) e di Jain, società di sistemi di irrigazione, vincitore del premio ‘Desal 2015’ dell’Agenzia per lo Sviluppo Internazionale degli Stati Uniti (USAID) che potrebbe rivoluzionare il mondo

Di che stiamo parlando?

Del dissalatore fotovoltaico, potente, a basso costo ed eco-sostenibile, capace di trasformare il 90% dell’acqua salata in acqua potabile attraverso un nuovo ‘metodo di elettrodialisi inversa’.

“Garantire l’acqua per l’alimentazione: una grande sfida per lo sviluppo”.

Il concorso premia il miglior rapporto tra costo e efficienza energetica nella dissalazione eco-sostenibile, in grado di fornire acqua potabile per l’uomo e per le colture nei paesi in via di sviluppo.

Con questo progetto “i pannelli solari ricaricano le batterie che alimentano una macchina per l’elettrodialisi che funziona facendo passare l’acqua tra due elettrodi con carica opposta e poiché il sale disciolto in acqua consiste in ioni positivi e negativi, gli elettrodi tirano fuori gli ioni dall’acqua, lasciando quella dolce al centro del flusso. Una serie di membrane poi separano l’acqua dolce da quella salata, raggi ultravioletti la disinfettano” sottolinea Amos Winter del MIT

dissalatore

Impianti di desalinizzazione solari non sono una novità, e i funzionari stanno cercando di capire il potenziale per le zone povere di acqua, come il Cile e la California, ma la tecnologia finora si è dimostrata costosa.

Winter spiega: “Elettrodialisi e osmosi inversa (che trasforma il 40/60% in acqua potabile) utilizzano membrane, che nell’elettrodialisi sono esposte a bassa pressione per cui si può cancellare l’accumulo di sale invertendo la polarità elettrica. Così le membrane seppur costose durano più a lungo richiedendo meno manutenzione”. Con il premio di 140mila dollari i ricercatori svilupperanno il progetto che, secondo Mary Beth Griggs di Popular Science, “in sole 24 ore può eliminare il sale da 2.100 galloni (7.950 litri) di acqua”.

Un gran bel progetto!

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *