Italia green, una boccata d’aria con 200 alberi per ogni cittadino Italia green, una boccata d’aria con 200 alberi per ogni cittadino

Italia green, una boccata d’aria con 200 alberi per ogni cittadino

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 17 maggio 2015 Il Conte 0

Italia green, una boccata d’aria con 200 alberi per ogni cittadino L’Italia, dopo anni di speculazione edilizia e politiche non proprio ambientaliste, si risveglia... Italia green, una boccata d’aria con 200 alberi per ogni cittadino

Italia green, una boccata d’aria con 200 alberi per ogni cittadino

L’Italia, dopo anni di speculazione edilizia e politiche non proprio ambientaliste, si risveglia improvvisamente green. Pare infatti che secondo le ultime indagini vi siano nel nostro paese, circa 200 alberi per ogni cittadino.

Aumentata allora la biodiversità arborea in proporzione alla grandezza del territorio, e questo fa dell’Italia un paese realmente green.

Toccato il record di 200 alberi per ogni cittadino, le foreste crescono ad un ritmo dello 0,6% annuo, negli ultimi quattro decenni sono stati recuperati 3,5 milioni di ettari di terreno dedicato alla natura e la minaccia di inondazioni e’ stata notevolmente ridotta.

FORESTE

L’Italia un paese green ?

Pare di si e il dato è fornito direttamente dalle Nazioni Unite durante un dibattito sulle foreste al Consiglio Economico e Sociale Onu .

Dunque una piacevole sorpresa l’Italia è un paese sempre più green.

La superficie boschiva in Italia negli ultimi 30 anni è cresciuta in maniera sostanziosa, passando da circa 8 a oltre 10 milioni di ettari con un incremento del 20%. Si tratta però di un’avanzata dettata soprattutto dall’abbandono dei pascoli montani, dunque non proprio green se ci pensiamo bene.

Un rappresentante dell’Italia alle Nazioni Unite durante un dibattito sulle foreste al Consiglio Economico e Sociale Onu (Ecosoc) ha dichiarato

“In Italia e’ stato raggiunto un record di 200 alberi per ogni cittadino, le foreste crescono ad un ritmo dello 0,6% annuo, negli ultimi quattro decenni sono stati recuperati 3,5 milioni di ettari di terreno dedicato alla natura e la minaccia di inondazioni e’ stata notevolmente ridotta. Fin dal secolo scorso abbiamo lanciato campagne massicce per il rimboschimento e il Belpaese ora sta attraversando il periodo con il piu’ alto tasso di boschi dei suoi ultimi 500 anni di storia”, ha aggiunto il rappresentante dell’Italia, sottolineando che foreste sane offrono molteplici vantaggi per il benessere dei popoli e delle comunita’ di tutto il mondo, partecipando attivamente al ciclo idrologico. Inoltre, come gli oceani sono custodi della stabilita’ del clima e svolgono un ruolo fondamentale nella costruzione di societa’ resistenti ai cambiamenti climatici. Mentre “con le foreste urbane stiamo sperimentando la promessa di ridurre in modo significativo l’inquinamento e le malattie connesse. Evitano l’intasamento dei canali di scolo attraverso la loro capacita’ di trattenere l’acqua, facilitano la gestione dei rifiuti, mitigano le ondate di calore, ed in generale migliorano la qualita’ della vita di milioni di abitanti delle citta’”.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *