Le donazioni online e l’incremento fondi delle associazioni umanitarie Le donazioni online e l’incremento fondi delle associazioni umanitarie

Le donazioni online e l’incremento fondi delle associazioni umanitarie

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 20 luglio 2015 redazione 0

L’aiuto alle associazioni umanitarie tramite una donazione spontanea non è certo una prerogativa dei tempi moderni. Da decenni infatti esistono diversi enti benefici ai... Le donazioni online e l’incremento fondi delle associazioni umanitarie

L’aiuto alle associazioni umanitarie tramite una donazione spontanea non è certo una prerogativa dei tempi moderni. Da decenni infatti esistono diversi enti benefici ai quali fornire il proprio contributo per cause differenti, dalla ricerca in campo medico/scientifico, all’assistenza dei bambini nei paesi del terzo mondo passando per la progettazione e la realizzazione di strutture scolastiche o ospedaliere nei paesi meno attrezzati. Tuttavia l’avvento massiccio della rete ha portato dei cambiamenti anche in questo ambito, facilitando enormemente il compito a chi fino a qualche tempo fa non aveva nemmeno idea di quanto fosse importante aiutare chi ha più bisogno.

Tra i motivi principali non c’è soltanto la semplificazione delle transazioni, che possono avvenire direttamente online in pochi minuti, ma soprattutto la circolazione delle informazioni che illustrano progetti, scopi e risultati ottenuti da ogni singolo ente che opera nel sociale. Insomma, la rete vine la diffidenza e apre nuovi orizzonti di possibilità per le persone che non hanno avuto la fortuna di nascere in una condizione sociale ed economica ottimale, come avviene nella maggior parte dei paesi europei.

Esistono tantissimi tipologie di associazioni con obbiettivi diversi ma ben precisi, come ad esempio la Lega del Filo d’Oro, una Onlus nata nel 1964 che lavora nel campo della riabilitazione dei bambini sordociechi pluriminorati sensoriali. Per contribuire alla causa esistono diverse modalità, tra cui la donazione del 5 per mille specificando il destinatario nel modulo precompilato della dichiarazione dei redditi o l’adesione ad uno dei progetti attraverso donazioni fisse mensili.

In un mondo che fa dell’individualismo la sua religione, frutto di una società basata sul capitalismo nella quale c’è sempre meno spazio per gli altri, donare il proprio contributo ad un’associazione benefica è un modo per riportare la realtà ad una dimensione più “umana”, che fa della cooperazione, e non della competizione, il suo punto di forza. Con un semplice gesto è possibile regalare un sorriso ad un bambino ed assicurargli il futuro che merita, senza stravolgere le nostre abitudini quotidiane o dover rinunciare a qualcosa di importante.

Inoltre proprio grazie alla rete è possibile seguire passo per passo l’andamento dei progetti ai quali si è deciso di aderire, verificando la destinazione dei fondi e l’attendibilità dell’associazione alla quale si è deciso di donare il proprio contributo, il tutto all’insegna della trasparenza. Se nei buoni propositi formulati ad inizio hanno avete pensato di fare del bene in modo disinteressato, sposare la causa delle associazioni benefiche potrebbe essere la risposta che stavate cercando.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *