Un’idea napoletana per avere il cellulare sempre carico Un’idea napoletana per avere il cellulare sempre carico

Un’idea napoletana per avere il cellulare sempre carico

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 24 agosto 2015 redazione 0

Mai come a Napoli l’idea del posto fisso ormai non esiste più da anni, e sempre più giovani, se non vogliono finire nella lunga... Un’idea napoletana per avere il cellulare sempre carico

Un’idea napoletana per avere il cellulare sempre carico

Mai come a Napoli l’idea del posto fisso ormai non esiste più da anni, e sempre più giovani, se non vogliono finire nella lunga lista nera dei disoccupati, un mestiere devono in pratica inventarselo.

Cosa che letteralmente hanno fatto alcuni giovani partenopei, che grazie ad una loro idea potrebbero guadagnare bei soldini: i ragazzi hanno infatti creato un nuovo prodotto, hanno lanciato una campagna di crowdfounding su “indiegogo.com” e stanno riscuotendo  grande successo in termini economici e di diffusione.

Il dispositivo che hanno creato si chiama Tompac e senza fili o collegamenti, in qualsiasi locale o luogo all’aperto, consente di ricaricare i cellulari degli utenti.

«L’idea è nata in modo del tutto casuale – racconta Alessandro Tommolillo – durante una chiacchierata tra amici al bar. Avevamo i cellulari scarichi e da un’esigenza del momento è partito un progetto. Siamo tutti giovani, io ho 28 anni. Abbiamo creduto nella nostra intuizione, l’abbiamo portata avanti coinvolgendo anche professionisti, esperti del settore. Oggi siamo una società composta da 7 membri e ci auguriamo che il nostro prodotto possa presto affermarsi sul mercato».

Nei primi tre giorni sono già stati raccolti oltre 800 euro per finanziare il progetto.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *