BlackBerry Priv venduto a un prezzo a dir poco proibitivo BlackBerry Priv venduto a un prezzo a dir poco proibitivo

BlackBerry Priv venduto a un prezzo a dir poco proibitivo

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 10 novembre 2015 redazione 0

Se negli ultimi tempi la parola d’ordine è privacy, con la paura costante, quando si usano i propri device elettronici, di veder violati, quando... BlackBerry Priv venduto a un prezzo a dir poco proibitivo

BlackBerry Priv venduto a un prezzo a dir poco proibitivo

Se negli ultimi tempi la parola d’ordine è privacy, con la paura costante, quando si usano i propri device elettronici, di veder violati, quando non sottratti illecitamente, i propri dati sensibili, BlackBerry viene in aiuto alla sua clientela offrendo sul mercato un nuovo sorprendente dispositivo.

Blackberry Priv è uno smartphone Android destinato ad avere a che fare con la protezione dei nostri dati personali, così come delle abitudini di navigazione e uso quotidiano. Il futuro dell’impresa canadese sembra garantito proprio da questa novità, dotata di caratteristiche capaci di informarci sui dati utilizzati dalle app in esecuzione in tempo reale, direttamente con un sistema di notifiche immediate.

L’azienda inoltre spera che una batteria più duratura e una serie di strumenti di produttività siano attrattive per gli utenti business che non amano le tastiere touchscreen su molti smartphone moderni. Ma una batteria che dura 23 ore e una tastiera fisica rendono il telefono molto più pesante e più grande di alcuni dispositivi Android di fascia alta.

BlackBerry Priv è già arrivato in alcuni mercati riuscendo a strappare recensioni nel complesso positive alla stampa specializzata locale. In Italia lo smartphone non è ancora disponibile all’acquisto ma è di questi giorni la notizia dell’apertura dei preordini ufficiali attraverso Amazon Italia.

Il prezzo ? Purtroppo questa è la nota dolente dato che si tratta di un costo molto impegnativo e pari a 899 Euro. Non un prezzo molto invitante dunque per un terminale dalle caratteristiche hardware non rivoluzionarie, se non per la presenza della tastiera qwerty fisica, attesa da molti da diverso tempo, e per la maggiore sicurezza naturalmente.

Ricordiamo che al momento BlackBerry è quasi scomparsa dal mercato degli smartphone, ha circa lo 0,3% di quota a livello mondiale secondo IDC. Il gruppo nel 2009 rappresentava il 20% delle vendite di smartphone a livello mondiale.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *