Sony, batteria più durature ma nel 2020 Sony, batteria più durature ma nel 2020

Sony, batteria più durature ma nel 2020

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 21 dicembre 2015 redazione 0

I nostri smartphone stanno diventando sempre più performanti ed adatti a soddisfare ogni nuova esigenza dell’utente del terzo millennio, ma quello che negli ultimi... Sony, batteria più durature ma nel 2020

Sony, batteria più durature ma nel 2020

I nostri smartphone stanno diventando sempre più performanti ed adatti a soddisfare ogni nuova esigenza dell’utente del terzo millennio, ma quello che negli ultimi anni è rimasta, purtroppo identica, è la durata della batteria: più applicazioni e più memoria, ma una durata invariata, che ormai non permette di arrivare a sera senza una ricarica intermedia.

Tutte le più grandi imprese tecnologiche al mondo stanno lavorando a nuovi prototipi, per sopperire al problema, ma ad ora non esiste una soluzione. L’annuncio, importante, arriva però da Sony, che avrebbe realizzato una nuova e più duratura batteria.

Sony sta lavorando su nuove batterie a base di zolfo, che potrebbero offrire fino al 40% in più di energia per volume, secondo quanto riferisce un rapporto di Nikkei. Questo significa che la durata della batteria potrebbe essere di circa il 40% più lunga. Ponendo caso che il telefono alle 18 di sera è scarico, un 40% in più di autonomia permetterebbe di arrivare alla mezzanotte e avanzare un’ora di carica, per una durata stimabile di 25 ore complessivamente.

Questa nuova tipologia di batterie è stata già oggetto di sperimentazione in passato ma, come per molte altre tecnologie sperimentate sulle batterie, il problema più importante è rappresentato dalla longevità. In questo caso si parla della formulazione della soluzione elettrolitica (la parte liquida) in cui l’elettrodo (la parte metallica) tende col tempo a dissolversi, quindi a ridurre drasticamente la longevità della batteria stessa.

Certo non parliamo di una soluzione immediata: il lancio è previsto per il 2020 e chissà se nel frattempo non ci saranno altre novità su questo fronte, che è attualmente quello che procede meno rapidamente nell’evoluzione dei dispositivi mobili.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *