Nokia vince su Samsung, ma le sue azioni crollano Nokia vince su Samsung, ma le sue azioni crollano

Nokia vince su Samsung, ma le sue azioni crollano

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 2 febbraio 2016 redazione 0

Il contenzioso con Samsung andava avanti da un bel po’, e di certo questo non ha giovato a nessuna delle parti in causa, ma... Nokia vince su Samsung, ma le sue azioni crollano

Nokia vince su Samsung, ma le sue azioni crollano

Il contenzioso con Samsung andava avanti da un bel po’, e di certo questo non ha giovato a nessuna delle parti in causa, ma a quanto pare neppure la vittoria in tribunale ha influito positivamente sulle azioni del gruppo.

Nokia ha annunciato la fine della disputa legale che la vedeva impegnata contro Samsung in materia di brevetti: sebbene la pace fatta con Samsung consenta a Nokia Technologies di incrementare le vendite di brevetti fino ad un valore di circa 1,02 miliardi di euro, l’accordo non è affatto piaciuto agli investitori, i quali ritengono che il risultato ottenuto non sia sufficiente dal punto di vista finanziario. Ad esempio sulla Borsa di Helsinki l’azione segna una flessione di oltre 11 punti percentuali.

Nel 2013, Nokia e Samsung avevano avviato un arbitrato per risolvere la questione della compensazione aggiuntiva in relazione ai brevetti sulla telefonia, per un periodo di cinque anni a partire dal 2014.

Nokia comunque, anche avendo smesso ufficialmente di produrre e vendere smartphone, continua a guadagnare proprio con i suoi brevetti.

Nel 2015 la divisione che si occupa dei brevetti, la Nokia Technologies, ha stimato vendite pari a 1,02 miliardi di euro, mentre tra il 2016 e il 2018 l’azienda finlandese si aspetta oltre 1,3 miliardi di euro.

Negli ultimi vent’anni, secondo l’azienda finlandese, sono stati spesi più di 50 miliardi di euro nella ricerca e sviluppo da parte del dipartimento dedicato, arrivando a collezionare circa 30 mila brevetti.

Al momento, in previsione di stipulare un importante accordo con Apple per lo sviluppo delle reti 5G, Nokia si appresta a risolvere una ulteriore battaglia legale in corso con LG Electronics.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *