Videogiochi, il mercato torna a crescere in Italia nel 2015 Videogiochi, il mercato torna a crescere in Italia nel 2015

Videogiochi, il mercato torna a crescere in Italia nel 2015

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 6 aprile 2016 redazione 0

Negli ultimi anni ha attraversato periodi altalenanti, con tanti alti e altrettanti bassi, ma a quanto pare, nel 2015, il mercato dei videogame nel... Videogiochi, il mercato torna a crescere in Italia nel 2015

Videogiochi, il mercato torna a crescere in Italia nel 2015

Negli ultimi anni ha attraversato periodi altalenanti, con tanti alti e altrettanti bassi, ma a quanto pare, nel 2015, il mercato dei videogame nel 2015 in Italia è tornato a crescere e i dati fanno ben sperare per il prossimo futuro.

I dati relativi al 2015 sono stati comunicati dalla Aesvi, l’associazione che riunisce tutti gli editori più importanti: il giro d’affari è di quasi un miliardo di euro, 952 milioni per l’esattezza, con una crescita del 6,9%.  Non siamo ancora ai livelli del 2009, quando si raggiunse un miliardo e 100 milioni di euro, ma un segno positivo del genere non è cosa da poco.

Secondo gli editori, lo scorso anno il 94% delle console vendute era di nuova generazione (PS4, Xbox One o Wii U), sintomo che ormai è arrivato il momento per quelle vecchie di andare in pensione. La scorsa rilevazione del 2014 infatti mostrava che le vecchie console tenevano ancora il passo con un 20% di mercato, adesso non arrivano al 6%.

Molto interessanti sono anche i dati riguardanti il numero di gamer presenti in Italia, ora passati a ben 25 milioni e quindi il 49,7% della popolazione italiana di età superiore ai 14 anni, equamente distribuita tra uomini e donne (50 e 50). I dati riescono inoltre a generare un profilo di giocatore-tipo molto interessante, attestando che il 49,8% dei giocatori è in possesso di un diploma di scuola media superiore o addirittura di una laurea (il 7,7% in più rispetto alla media nazionale).

I giochi più venduti in Italia sono i giochi d’azione/avventura che fanno registrare il 31,7% delle vendite, quasi uno ogni tre. Al secondo posto, come detto, ci sono gli sportivi, seguiti dagli sparatutto (14%), RPG (9,5%) e musicali col 2,9%. Poco sopra il 2% invece si piazzano i simulatori, i giochi per bambini e i classic games, mentre ancora meno sono gli arcade e gli strategici.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *