Come scegliere il migliore regolabarba Come scegliere il migliore regolabarba

Come scegliere il migliore regolabarba

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 31 maggio 2016 Il Conte 0

Tra gli elettrodomestici che difficilmente mancano nel bagno di un uomo c’è il regolabarba. Un oggetto molto personale, dietro la cui scelta ci sono... Come scegliere il migliore regolabarba

Tra gli elettrodomestici che difficilmente mancano nel bagno di un uomo c’è il regolabarba. Un oggetto molto personale, dietro la cui scelta ci sono molte esigenze da soddisfare, che variano da persona a persona.
Occorrerà tenere conto di numerosi fattori, il primo dei quali è l’ambito di utilizzo: un uso solo domestico non comporta particolari esigenze riguardo all’alimentazione, mentre un utilizzo da viaggio richiederà attenzione ai tempi di ricarica, all’autonomia delle batterie e al loro tipo (Ni-Mh o litio). La qualità della batteria determina la potenza, espressa in giri/minuti o rpm: maggiore è la potenza, migliore sarà il taglio.
Definito l’ambito di applicazione, bisogna poi pensare al tipo di taglio che si preferisce. I regolabarba sono differenti a seconda delle caratteristiche del pelo da tagliare: più duro è, maggiore sarà la potenza necessaria e la qualità della lama richiesta per ottenere un taglio efficace.
Proprio la lama è uno degli elementi essenziali da scegliere, essa deve sempre garantire un buon risultato, ma anche la delicatezza e la qualità del taglio. Una lama di qualità comporta anche maggior velocità nell’effettuare il lavoro. Possono essere in ceramica, in titanio, in acciaio Inox e in carbonio.

Oltre alle lame va considerata anche la misura del taglio. Solitamente un regolabarba offre un range tra i 0.4 millimetri fino ai 20 millimetri. L’ideale è prenderne uno che abbia molte lunghezze di taglio settabili (e dei “passi” molto brevi), specie se si ama variare molto il proprio look.
Altre caratteristiche importanti da valutare sono la manegevolezza dello strumento, l’impermeabilità e la capacità di svolgere anche eventuali altre funzioni (ad esempio quella di tagliacapelli).

Pronti per un nuovo look? Scegliete tra questi il vostro regolabarba!

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *