Facebook punta sempre di più sulla sua app Messenger

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 7 giugno 2016 redazione 0

Facebook negli ultimi mesi ha investito tantissimo, in termini di idee e tempo ma soprattutto di denaro, per implementare e far crescere sempre più...

Facebook punta sempre di più sulla sua app Messenger

Facebook negli ultimi mesi ha investito tantissimo, in termini di idee e tempo ma soprattutto di denaro, per implementare e far crescere sempre più l’applicazione Messenger, ed ora sta agendo, in maniera sempre più serrata, per spingere la sua utenza ad utilizzarla quotidianamente, per comunicare coi propri amici virtuali.

Presto infatti non sarà più possibile utilizzare Messenger Facebook da we app: il noto social network ne bloccherà infatti l’accesso in favore dell’applicazione nativa per iOS.

Per accorgersi dell’imminente cambiamento, come spiegano anche dalla redazione di techcrunch basta, infatti, aprire Messenger su web app per vedere apparire sui propri terminali il banner che indica chiaramente la rimozione del servizio: “Le conversazioni si stanno spostando su Messenger”.

Secondo alcune dichiarazioni di Facebook, la mossa serve per continuare ad offrire “la migliore esperienza di messaging possibile”, e questo può accadere solo grazie all’app Messenger, a detta dell’azienda.

Questa però è senza dubbio una pessima notizia per tutti quegli utenti che erano passati all’applicazione web per mobile proprio per evitare di dover scaricare anche l’app di Facebook Messenger. Al momento si tratta solo di un avviso, lo si ignora e si continua come prima, ma dall’estate l’unica opzione sarà quella di scaricare l’applicazione ufficiale di Messenger.

Contemporaneamente  Facebook ha accettato anche la sfida di Google in chiave femminista e lancia per la sua chat Messenger una serie di nuove emoji, le popolari faccine usate su chat e social network, che hanno come tema il potere delle donne e anche la diversità razziale.

Nei prossimi giorni quando scriveremo un messaggio su Messenger potremo aggiungere dunque l’emoji della donna-poliziotto, della nuotatrice, della surfista, della soccorritrice e tante altre in chiave femminile e tutte declinabili con un diverso colore della pelle.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *