Twitter tenta la rimonta coi video a 360 gradi Twitter tenta la rimonta coi video a 360 gradi

Twitter tenta la rimonta coi video a 360 gradi

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 7 giugno 2016 redazione 0

Gli ultimi mesi non sono certo stati facili per Twitter che, in un campo estremamente competitivo, sta perdendo strada rispetto ai diretti concorrenti, ma... Twitter tenta la rimonta coi video a 360 gradi

Twitter tenta la rimonta coi video a 360 gradiGli ultimi mesi non sono certo stati facili per Twitter che, in un campo estremamente competitivo, sta perdendo strada rispetto ai diretti concorrenti, ma soprattutto sta perdendo utenza, che sta migrando verso social considerati al momento più performanti.

Eppure a Twitter va riconosciuto il merito di star lottando con le unghie e con i denti, soprattutto dopo che è stata superata persino da Snapchat, e stavolta tenta l’impresa introducendo i video a 360 gradi.

L’ideazione dei video immersivi a 360 gradi consente di trasformare radicalmente il tradizionale rapporto che lega un contenuto al suo fruitore, permettendo all’utente di muoversi a piacimento all’interno della realtà video rappresentata e di osservare un filmato da una prospettiva rigorosamente personalizzata e differente da quella di chiunque altro si trovi a guardare il medesimo contenuto in un dato momento.

La novità, come riportato dal sito The Verge, è partita con l’inizio delle finali di Nba, la Lega di basket americana, negli Usa.

A differenza di Facebook e YouTube, il supporto ai video a 360 gradi su Twitter per il momento non sarà diretto. Cliccando sui link delle clip gli utenti saranno reindirizzati verso un sito esterno.

I video a 360° stanno spopolando non solo tra gli amanti dei video HD, ma anche tra tutti coloro che vogliono semplicemente un resoconto più dettagliato e fedele di tutti i punti di vista dell’evento in streaming o playback.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *