Come scegliere il miglior notebook Come scegliere il miglior notebook

Come scegliere il miglior notebook

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 15 giugno 2016 Il Conte 0

Prima di intraprendere l’acquisto di un nuovo notebook è necessario valutare alcuni aspetti importanti, che vi guideranno all’acquisto del notebook ideale a seconda delle... Come scegliere il miglior notebook

Prima di intraprendere l’acquisto di un nuovo notebook è necessario valutare alcuni aspetti importanti, che vi guideranno all’acquisto del notebook ideale a seconda delle proprie esigenze.
Il mercato dei notebook si è ormai stabilizzato da alcuni anni e pertanto è possibile suddividerli in base al loro prezzo. Escludendo i netbook, che rientrano nella fascia di prezzo ultra bassa, e che tra l’altro sono anche fuori mercato, le fasce di prezzo da valutare sono in grosso modo tre: quella bassa, detta anche entry level, a cui appartengono i notebook che hanno le prestazioni minime per svolgere attività basilari, come ad esempio redigere testi o fare ricerche sul web. Tali notebook trovano un ampio utilizzo soprattutto nel settore scolastico e il loro prezzo può variare dai 200 ai 400 euro. Alla fascia media, invece, appartengono i notebook con prestazioni decisamente superiori ai precedenti. Questi possono essere utilizzati sia in ambiente domestico che lavorativo. Il loro utilizzo è molto ampio in quanto possono essere utilizzati per la riproduzione di contenuti multimediali, l’elaborazione di musica e video, il gaming ed altre attività mediamente impegnative. I notebook che appartengono a questa fascia di prezzo hanno un prezzo di listino che varia dai 400 ai 600/700 euro. Superata tale soglia, i notebook vengono considerati di fascia alta e come tali devono offrire prestazioni di alto livello, che vanno incontro alle esigenze di chi ha bisogno di un’elevata potenza di calcolo, per poter svolgere operazioni pesanti come l’editing musicale e video professionale, progettazione 3D e il gaming avanzato.
Appartengono a questa categoria anche gli ultrabook, ovvero notebook con caratteristiche molto simili ai tablet, come il touch screen, il peso contenuto e una maggiore durata della batteria.

Oltre al prezzo i notebook si distinguono anche in base alla diagonale dello schermo, che può essere di: 10/11, 13, 15 o 17 pollici. In genere più è alta la dimensione dello schermo e maggiore sarà l’area di lavoro, a discapito però della portabilità. Dando uno sguardo all’aspetto tecnico, invece, i notebook sono dotati in grosso modo degli stessi componenti dei PC desktop. Al loro interno risiedono: il processore (CPU), che è il componente principale di ogni computer e ne determina, in generale, le prestazioni. La velocità di un processore viene espressa in GHz e più è alta, maggiori saranno le prestazioni del notebook; La memoria RAM, che rappresenta lo spazio in cui lavora il processore. Essa è espressa in GigaByte e solitamente viene installata in rapporto alle capacità del processore. Infine bisogna considerare l’Hard disk interno, ovvero la memoria del computer su cui installare i programmi e salvare i propri dati. Tale memoria è espressa anch’essa in GB. Ad oggi, anche i laptop di fascia bassa montano un Hard disk molto capiente, come ad esempio 500GB.

Oggigiorno i notebook sono più usati dei desktop, allora cosa aspettate ad acquistarne uno? Provate a cercarlo tra questi!

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *