Guida all’acquisto di un Monitor Guida all’acquisto di un Monitor

Guida all’acquisto di un Monitor

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 27 giugno 2016 Il Conte 0

Il monitor è quell’elemento del computer che può fare davvero la differenza, soprattutto quando si svolgono lavori particolari che richiedono precisione o anche solo... Guida all’acquisto di un Monitor

Il monitor è quell’elemento del computer che può fare davvero la differenza, soprattutto quando si svolgono lavori particolari che richiedono precisione o anche solo quando si tratta di giocare.
Inutile dire che uno schermo di bassa qualità non permette di lavorare con accuratezza e peggiora l’esperienza di utilizzo del computer.

La prima cosa da valutare è la risoluzione. Più è alto il numero di pixel e maggiore sarà la nitidezza delle immagini. Attenzione, però, perché le icone e il testo saranno più piccole. Chi ha problemi di vista dovrebbe dunque optare per un monitor grande ma con risoluzione media. Le misure che meglio si sposano con queste esigenze sono 27 pollici e 1920 X 1080 pixel.

La tecnologia del pannello contribuisce notevolmente a stabilire la qualità del monitor. In commercio vi sono sia modelli con tecnologia LED che modelli con LCD. In sostanza entrambe le tecnologie contengono i cristalli liquidi, ciò che cambia è il processo di retroilluminazione.
La più moderna è sicuramente quella LED, ottima poiché garantisce una notevole riduzione dei consumi oltre ad una eccellente qualità dell’immagine.

Se usate computer per lavoro dovreste orientarvi verso gli schermi IPS LCD che sono più costosi ma sono perfetti per le attività con fotografie, grafici o letture. L’angolo di visione è molto più ampio, la riproduzione dei colori è ottima e il pannello non affatica assolutamente la vista.

Un altro elemento è la connettività disponibile. Prima dell’acquisto verificate che il monitor sia dotato degli ingressi corrispondenti a quelli presenti sul vostro PC, tenendo presente che i recenti modelli di computer hanno quasi tutti l’uscita HDMI. Evitate quindi i modelli con porte VGA e DVI.

Se siete alla ricerca di un nuovo monitor per il vostro computer cercate tra i modelli da noi proposti:

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *