HummingBad, ecco il nuovo virus Android HummingBad, ecco il nuovo virus Android

HummingBad, ecco il nuovo virus Android

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 7 luglio 2016 redazione 0

Abbiamo affrontato l’argomento diverse volte recentemente: i nostri dispositivi elettronici, soprattutto quelli connessi alla rete, non possono mai dirsi al riparo da virus e... HummingBad, ecco il nuovo virus Android

HummingBad, ecco il nuovo virus Android

Abbiamo affrontato l’argomento diverse volte recentemente: i nostri dispositivi elettronici, soprattutto quelli connessi alla rete, non possono mai dirsi al riparo da virus e malware di ogni sorta, e di fatto siamo nuovamente qui a parlare di un virus pericoloso che ha colpito milioni di dispositivi Android.

La società Check Point ha infatti diramato in queste ultime ore un comunicato stampa e svariate informazioni a riguardo di HummingBad, un malware indirizzato proprio ad Android sviluppato da un gruppo di cyber-criminali cinese denominato Yingmob.

Yingmob opera insieme ad un’azienda cinese del tutto legale, che si occupa di analitiche per la pubblicità, e trae vantaggio dalle sue risorse e dalla sua tecnologia. Il gruppo è molto organizzato, con 25 membri, che si dividono a loro volta in altri quattro gruppi, responsabili dello sviluppo delle componenti malevole di Hummingbad.

Il malware Hummingbad controlla 85 milioni di smartphone nel mondo e rende al cybercrime 300mila dollari al mese. Hummingbad è un virus malevolo che infetta i dispositivi con il sistema operativo Android, genera introiti dalla pubblicità ingannevole e permette l’installazione di altre app fraudolente. In Italia, secondo la società, i dispositivi infetti sono oltre 27mila.

Esiste ancheYispecter, la versione appositamente pensata per gli iDevice, dunque neppure gli utenti iOS sono al sicuro. Entrambi comunque installano app irregolari che portano grandi guadagni ai cybercriminali, con una cifra pari a circa 300 mila dollari al mese.

 

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *