Freelance sempre più diffuso in Italia: come diventarlo Freelance sempre più diffuso in Italia: come diventarlo

Freelance sempre più diffuso in Italia: come diventarlo

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 17 luglio 2016 redazione 0

Anche le aziende italiane ormai si rivolgono sempre più di frequente a dei collaboratori esterni: i numeri parlano chiaro, soprattutto per quanto concerne Freelancer.com,... Freelance sempre più diffuso in Italia: come diventarlo

Anche le aziende italiane ormai si rivolgono sempre più di frequente a dei collaboratori esterni: i numeri parlano chiaro, soprattutto per quanto concerne Freelancer.com, una delle piattaforme di outsourcing più famose della Rete: solo nel 2013 i contratti di collaborazioni esterne registrati sono stati 4243, ben il 50% in più rispetto all’anno precedente. In crescita costante anche le aziende iscritte alla piattaforma, attualmente 27mila: al giorno d’oggi il 56% di essi decide di affidare parte del lavoro a dei liberi professionisti.

Un incremento notevole, per lo più dovuto all’esigenza dei datori di lavoro di schivare quei vincoli imposti dalla riforma del lavoro Fornero. Le pmi dunque preferiscono optare per soluzioni che offrano maggiore flessibilità e che li renda più competitive grazie ad una maggiore rapidità nell’esecuzione del lavoro e ad un rapporto qualità/prezzo ottimale, senza l’oppressione di troppi vincoli burocratici.


Ma cos’è un freelancer e come lo si diventa? Quando si parla di freelancer ci si riferisce ad una categoria di lavoratori liberi, che gestiscono in autonomia le proprie risorse ed il proprio tempo e che con la medesima indipendenza decidono quali collaborazioni accettare e quali scartare. Generalmente un freelancer detiene una Partita Iva ma può offrire la propria professionalità anche con dei contratti di collaborazione occasionale e con le ritenute di acconto.


Un freelancer dev’essere anzitutto un bravo promoter di se stesso, creandosi una rete sociale di contatti in modo da intrecciare relazioni proficue e sfruttando i canali che internet mette a disposizione per farsi conoscere: i social network, i forum di settore e, non ultima, la partecipazione ad eventi. Per cominciare a costruire una propria rete personale ci si può rivolgere alle numerose piattaforme specializzate presenti sul web che mettono all’asta il lavoro e che mettono in contatto domanda e offerta.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *