Vittoria per Sony: sì ai pc con software preinstallati Vittoria per Sony: sì ai pc con software preinstallati

Vittoria per Sony: sì ai pc con software preinstallati

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 8 settembre 2016 redazione 0

La sentenza è di quelle storiche, almeno per il mondo tecnologico, dato che con la vittoria appena ottenuto Sony non solo ha ottenuto l’autorizzazione... Vittoria per Sony: sì ai pc con software preinstallati

Vittoria per Sony sì ai pc con software preinstallati

La sentenza è di quelle storiche, almeno per il mondo tecnologico, dato che con la vittoria appena ottenuto Sony non solo ha ottenuto l’autorizzazione in tutta Europa a vendere dei personal computer con software preinstallati, ma ha sicuramente creato un precedente che molte altre imprese potrebbero scegliere di seguire.

Vendere un computer provvisto di programmi informatici preinstallati senza la possibilità di alternative non è una pratica commerciale scorretta: la conferma giunge dall’ultima sentenza della Corte di Giustizia UE che sembra mettere fine a un caso che ha coinvolto un cittadino francese e Sony.

L’uomo nel 2008 citò in giudizio Sony per la vendita di un portatile su cui era montato il sistema operativo Microsoft.

L’acquirente non lo voleva, e ha chiesto a Sony il rimborso per la rinuncia del software. Secondo l’organismo di giustizia di Lussemburgo la vendita di un computer provvisto di programmi informatici preinstallati “non costituisce una pratica commerciale sleale, ai sensi della direttiva 2005/29 sulle pratiche commerciali sleali tra imprese e consumatori, dal momento che “dal momento che un’offerta di questo tipo non è contraria alle norme di diligenza professionale e non falsa il comportamento economico dei consumatori”.

Inoltre gli stessi acquirenti vengono sempre informati dell’esistenza dei programmi installati, in particolare, nel caso dell’uomo che ha avviato la causa la Sony ha offerto al suo cliente la possibilità di sottoscrivere il contratto di licenza o di recedere dalla vendita.

L’Ottava Sezione oltre alla questione dei software preinstallati ha ricordato che non vi è neanche l’obbligo di indicare i prezzi di ciascuno dei programmi informatici preinstallati.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *