Twitter, vincolo sui caratteri sempre meno restrittivo Twitter, vincolo sui caratteri sempre meno restrittivo

Twitter, vincolo sui caratteri sempre meno restrittivo

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 14 settembre 2016 redazione 0

La rivoluzione è iniziata già diversi mesi fa, quando il social ha deciso di iniziare tutta una serie di cambiamenti per cercare di implementare... Twitter, vincolo sui caratteri sempre meno restrittivo

twitter-vincolo-sui-caratteri-sempre-meno-restrittivo

La rivoluzione è iniziata già diversi mesi fa, quando il social ha deciso di iniziare tutta una serie di cambiamenti per cercare di implementare la sua utenza, correndo anche il serio rischio di snaturarsi, come hanno sottolineato molti scettici.

Eppure diversi cambiamenti sono stati apprezzati, e certamente per molti sarà gradito anche il prossimo aggiornamento: secondo The Verge la società guidata da Jack Dorsey, Twitter, ha scelto il 19 settembre come giorno in cui annunciare ufficialmente la scomparsa dei canonici 140 caratteri nei tweet.

A partire da lunedì gli utenti potranno quindi scrivere messaggi molto più lunghi in quanto non verranno conteggiati i contenuti multimediali come foto o video e le parole precedute dalla @ nelle risposte.

Addirittura si ipotizza che il social network voglia seguire le orme di Facebook proponendo un’app stand alone per i messaggi privati, ma quello dei 140 caratteri sembrava però un limite invalicabile in quanto è un tratto distintivo della piattaforma.

Nata come strumento da aggiornare anche via sms, la piattaforma fa della velocità, brevità e concisione i suoi tratti caratteristici distintivi, e vincenti. L’unico modo per renderla più appetibile e interessante era dunque questo: nascondere parti non espressamente testuali per mostrare porzioni maggiori di frasi e commenti.

Non è chiaro, però, se il 19 settembre avrà inizio il rollout globale o se in casa Twitter si opterà per un rollout graduale, Paese dopo Paese, anche se tendiamo a propendere per la prima ipotesi, anche considerando la situazione non proprio positiva in cui si trova Twitter in questo periodo.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *