Microsoft, riconoscimento vocale sempre più sofisticato Microsoft, riconoscimento vocale sempre più sofisticato

Microsoft, riconoscimento vocale sempre più sofisticato

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 20 ottobre 2016 redazione 0

La scienza e la tecnologia stanno facendo passi da gigante, ma a quanto pare nell’ambito del riconoscimento vocale si sono raggiunti traguardi finora quasi... Microsoft, riconoscimento vocale sempre più sofisticato

microsoft-riconoscimento-vocale-sempre-piu-sofisticato

La scienza e la tecnologia stanno facendo passi da gigante, ma a quanto pare nell’ambito del riconoscimento vocale si sono raggiunti traguardi finora quasi insperati.

Microsoft infatti è stata capace di realizzare  una tecnologia che riconosce le parole in una conversazione con un livello di precisione simile a quella degli esseri umani: il sistema sviluppato dal team di ricercatori e ingegneri del gruppo Microsoft Artificial Intelligence and Research ha raggiunto una percentuale di errore del 5,9%, simile a quella di un trascrittore professionale.

Nello studio appena pubblicato i ricercatori parlano di un “traguardo storico” perché è “la prima volta” che un sistema informatico eguaglia l’uomo nel riconoscimento vocale, ovvero nel riconoscimento di parole pronunciate, non del loro significato.

La tecnologia, che utilizza modelli di linguaggio neurale, è stata sperimentata con il test di riconoscimento vocale Switchboard mostrando un tasso di errore minimo e comunque paragonabile a quello dell’uomo: 5,9 parole su 100. Nessun sistema di intelligenza artificiale aveva mai ottenuto risultati simili.

Sebbene i test effettuati da Redmond possano essere sorprendenti, bisogna comunque considerare come il sistema di riconoscimento vocale approntato da Microsoft abbia offerto risultati soddisfacenti nel particolare contesto del test: non è detto che la macchina riesca ad offrire performance altrettanto soddisfacenti all’interno di condizioni di “vita reale”.

Bisogna infine aggiungere che anche se il sistema di riconoscimento vocale riesce a capire la parola che viene pronunciata, capirne il significato è tutta un’altra cosa.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *