Smartphone catalizzano la maggior parte del traffico internet Smartphone catalizzano la maggior parte del traffico internet

Smartphone catalizzano la maggior parte del traffico internet

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 1 novembre 2016 redazione 0

Il fatto inequivocabile che il mercato dei pc fissi langue ormai da troppo tempo, ed una brusca ripresa delle vendite sembra veramente difficile è... Smartphone catalizzano la maggior parte del traffico internet

smartphone-catalizzano-la-maggior-parte-del-traffico-internet

Il fatto inequivocabile che il mercato dei pc fissi langue ormai da troppo tempo, ed una brusca ripresa delle vendite sembra veramente difficile è solo il sintomo più evidente di un fenomeno molto più ampio: oramai la connessione alla rete passa per la maggior parte attraverso i dispositivi mobili, e anno dopo anno il trend non potrà che ingigantirsi.

Ormai non sono più i computer i dispositivi con cui si naviga di più in internet, ma i telefoni cellulari: è stato già evidenziato quest’anno, ma le cose per i PC sono destinate a peggiorare ancora di più.

Secondo una nuova analisi di Zenith nel 2017 il mobile rappresenterà il 75% del traffico web di tutto il mondo, mentre solo la restante parte, il 25%, sarà il traffico non registrato con i dispositivi mobili.

Volendo fare un excursus nel recente passato, notiamo che nel 2012 smartphone e tablet partecipavano per il 40% dell’intero traffico internet. Un salto del ben 35% in appena 5 anni è quel che si definisce una vera e propria rivoluzione tecnologica. Nonostante non sia ancora finito, si prevede che nel 2016 il traffico internet derivante da device mobile arrivi al 68% e che addirittura nel 2018 la percentuale arrivi fino al 79%.

Con il cambiamento del traffico cambierà anche la monetizzazione dei vari siti web. Secondo le analisi nel 2018 i guadagni maggiori arriveranno proprio dal settore mobile, con il 68 percento di share.

Monetizzando, ci saranno circa 134 miliardi di dollari  per quanto riguarda i guadagni del 2018 tramite mobile. In pratica si guadagnerà più con la pubblicità su smartphone dei siti web che con quella dei giornali, delle riviste e della pubblicità per strada messe insieme.

Chiaramente se questa è una notizia estremamente positiva per tutti i produttori di smartphone, non lo è per niente per tutti i produttori di notebook e PC.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *