Huawei ha finalmente svelato il suo Mate 9 Huawei ha finalmente svelato il suo Mate 9

Huawei ha finalmente svelato il suo Mate 9

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 4 novembre 2016 redazione 0

Uno smartphone di prima fascia, che vuole diventare icona di un mercato alle prese, dopo anni di prolungato boom, con le sue prime difficoltà... Huawei ha finalmente svelato il suo Mate 9

huawei-ha-finalmente-svelato-il-suo-mate-9

Uno smartphone di prima fascia, che vuole diventare icona di un mercato alle prese, dopo anni di prolungato boom, con le sue prime difficoltà di crescita: questo e tanto altro è il nuovo gioiellino di casa Huawei.

In realtà sono due i nuovi smartphone annunciati in Germania: Huawei Mate 9, già anticipato a più riprese dalle parecchie voci di corridoio trapelate nelle scorse settimane, e Huawei Mate 9 Porsche Design, realizzato in collaborazione con lo storico produttore automobilistico.

Ispirato alle linee minimal della storica supercar, il nuovo smartphone con anima Android (7.0), ”corre su strada” con il suo schermo curvo (meno di 3 mm di spessore percepibile) e glossy da 5.9”, dual camera Leica, smart touch e sblocco con impronta digitale.

La GPU vanta un miglioramento delle prestazioni del 180% e un miglioramento del 40% dell’efficienza energetica rispetto al suo predecessore. Kirin 960 trae anche vantaggio dall’innovativo standard grafico Vulkan di Android 7.0.

Ad accompagnare Mate 9 c’è, ancora una volta, la partnership con Leica, che questa volta ha ulteriormente elevato la risoluzione dei due sensori posteriori impiegati. Non solo, ma la combinazione dei due produce uno “zoom ibrido digitale“, una sorta di 2x che non è comunque ottico come su iPhone 7 Plus, e che dovremo valutare per capirne l’effettiva bontà.

Lato storage, troveremo 64 GB di spazio sul modello Mate 9 tradizionale, che diventano ben 256 GB sul Porsche Design. Solamente nel primo caso, però, si avrà la possibilità di espandere lo spazio con una scheda micro-SD esterna. Gli smartphone utilizzano entrambi un sensore per la scansione delle impronte digitali, con il Porsche Design che lo integra all’interno del tasto Home, il quale racchiude anche le funzioni dei tasti di navigazione tipici di Android a seconda del tipo di pressione.

Huawei Mate 9 sarà disponibile a breve in Italia al costo di 749€, nelle colorazioni Space Gray e Moonlight Silver, mentre la proibitiva versione Porsche Design costerà quasi il doppio: ben 1.395€.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *