Fenomeno opzioni binarie: cosa sono e come funzionano Fenomeno opzioni binarie: cosa sono e come funzionano

Fenomeno opzioni binarie: cosa sono e come funzionano

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 9 novembre 2016 redazione 0

  Da quando la possibilità di giocare in borsa è stata resa disponibile a chiunque, tramite le piattaforme online, e sono diventati di pubblico... Fenomeno opzioni binarie: cosa sono e come funzionano

mac-1784459_1280

 

Da quando la possibilità di giocare in borsa è stata resa disponibile a chiunque, tramite le piattaforme online, e sono diventati di pubblico dominio operazioni di mercato, è cresciuto sensibilmente il numero dei piccoli risparmiatori che investe in borsa, e, soprattutto in Italia, puntando sulle Opzioni binarie. Vediamo allora cosa sono le Opzioni binarie.

Storia

La prima piattaforma di Opzioni binarie, nata nel 1973 in America, non sortì il successo che speravano di ottenere i suoi ideatori. Bisogna aspettare il 2008 perché queste operazioni, semplici quanto rischiose, diventino di dominio pubblico. Una fortuna legata al fatto che, nel 2008, esse furono riconosciute tra i mezzi d’investimento regolari. A questo si deve aggiungere la possibilità, col trading online, di poter operare comodamente da casa. A differenza delle Opzioni tradizionali esse presentano all’investitore un meccanismo che, almeno all’apparenza, non ha bisogno di un particolare bagaglio conoscitivo delle operazioni di Borsa. Le condizioni favorevoli oltretutto nascono dal porre il profitto su una base priva di oscillazione, essendo questo derivato dalla percentuale pattuita sulla cifra investita, e dal fare dipendere l’esito dell’operazione soltanto dall’avere indovinato il trend nel periodo di controllo. Ma per capire meglio torna utile qualche informazione in più.

Il rischio ponderato

Chi le promuove spesso si esprime nei termini della scommessa. Questo perché molti, incautamente, puntano sull’andamento delle azioni alla luce dell’intuito. L’intuito aiuta, certo, ma non può fare da guida assoluta quando alle spalle ci sono movimenti reali e significativi di mercato. Infatti, come per tutte le forme d’investimento, anche nelle Opzioni binarie non ci si può certo tirare a indovinare, ma occorre acquisire una preparazione prima di cominciare a investire del denaro. Esistono diversi titoli dedicati a quest’argomento anche se uno dei modi migliori per apprendere è studiare a fondo le strategie per opzioni binarie proposte da portali specializzati.

Il funzionamento

In pratica bisogna capire in quel momento, e per tutto il periodo dell’investimento, che generalmente non sfora le 24/48 ore, se le azioni di un’azienda piuttosto che di un’altra, subiranno un trend positivo, cioè aumenterà il loro valore sul mercato, o negativo, e quindi il loro valore subirà una flessione. A questo punto si investirà una cifra, sulla previsione che ci sembra più coerente con gli ultimi andamenti di quell’azienda, e si aspetterà per vedere se si è indovinato l’andamento. A questo punto, anche se le azioni scendono di valore, si guadagna la percentuale pattuita della somma investita, nel caso contrario si perde la somma per intero.

Tipologie

Anche tra le Opzioni binarie si può scegliere come puntare. Le Opzioni Alto-Basso sono le più semplici perché ci si limita a prevedere se il costo, alla fine del periodo di analisi, sarà aumentato o no. Le Opzioni Tocca-Non tocca invece devono prevedere il raggiungimento o meno del prezzo stabilito dal broker. Le Opzioni Intervallo fissano appunto un intervallo entro il quale dovrà mantenersi il prezzo delle azioni, sia in alto che in basso. Infine le Opzioni 60 secondi, cioè con il periodo di scadenza fissato al minuto.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *