Google Maps consente ora di prenotare le corse Uber Google Maps consente ora di prenotare le corse Uber

Google Maps consente ora di prenotare le corse Uber

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 18 gennaio 2017 redazione 0

Due grandi colossi che offrono prodotti sempre più performanti e richiesti, e quindi siamo certi che l’integrazione dell’uno nell’altro non solo sarà una mossa... Google Maps consente ora di prenotare le corse Uber

Due grandi colossi che offrono prodotti sempre più performanti e richiesti, e quindi siamo certi che l’integrazione dell’uno nell’altro non solo sarà una mossa vincente, ma estremamente apprezzata dagli utenti.

Per seguire l’evoluzione della mobilità, dove sono sempre più presenti i sevizi di trasporto privato, Google Maps aggiorna la propria interfaccia e introduce la possibilità di prenotare una corsa con Uber direttamente dalla sua app.

Non si salterà più dunque sull’app di Uber, si farà tutto all’interno di Google Maps, un piccolo regalo a tutti gli appassionati del servizio.

Ma come si fa a prenotare il servizio? E’ molto semplice, la nuova interfaccia mostra una mappa dell’area circostante con la possibilità di selezionare la compagnia desiderata – come Uber o Lyft o altre a seconda del Paese – e vedere dove si trovano i veicoli. Inoltre si troveranno le informazioni sui prezzi, i minuti d’attesa e le offerte speciali.

Intanto è attesa per marzo la sentenza con la quale la Corte Ue deciderà se Uber è da considerarsi un’azienda di trasporto taxi o una piattaforma digitale: se i giudici stabiliranno che si tratta di un servizio di trasporto, la multinazionale  dovrà rassegnarsi e conformarsi alle leggi che regolano le attività delle compagnie e cooperative dei taxi.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *