Facebook ora aiuta anche a recuperare le password dimenticate Facebook ora aiuta anche a recuperare le password dimenticate

Facebook ora aiuta anche a recuperare le password dimenticate

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 3 febbraio 2017 redazione 0

Anche se gli esperti sono certi che la metà degli internauti usi la stessa password per tutti i siti, e sovente di una semplicità... Facebook ora aiuta anche a recuperare le password dimenticate

Anche se gli esperti sono certi che la metà degli internauti usi la stessa password per tutti i siti, e sovente di una semplicità quasi ridicola, che di certo aiuta i malintenzionati, allo stesso tempo è facile, per chi usa codici alfanumerici più difficili, dimenticarsene e quindi riuscire ad entrare in siti e piattaforme varie.

In aiuto dei più smemorati arriva oggi Facebook: il social network, riporta il Wall Street Journal , sta lavorando a uno strumento che consente agli utenti di recuperare password dimenticate di altri siti. Un modo per radicare ancora di più il social network nelle vite digitali delle persone e per sostituirsi a e-mail e cellulari per recuperare account bloccati sul web.

Sfruttando la piattaforma di programmazione collaborativa GitHub, Facebook ha rilasciato un protocollo open source che funziona su HTTPS che può essere implementato da parte di qualsiasi sito esterno: uno strumento in grado di verificare l’identità di chi si connette mediante l’account Facebook.

Il sistema viene chiamato “recupero delegato dell’account”, ed effettivamente si delega la garanzia della propria identità al social di Zuckerberg. In questo modo (ovviamente solo se si dispone di un profilo Facebook) si potrà accedere ad un account di cui si ha perso la password in men che non si dica.

“Ci sono un sacco di ragioni tecniche per cui le email di recupero non sono più così sicure e non vantano infatti una grande reputazione, ormai. Sono il punto di rottura di ogni cosa che puoi fare online”, ha detto, senza mezzi termini, l’ingegnere impegnato nel settore sicurezza di Facebook, Brad Hill.

Il tool oltre che ad aumentare il livello di sicurezza delle informazioni degli utenti sembra voler essere anche un modo per Facebook per convincere gli utenti ad utilizzare il social network per gestire la loro identità online per tutti i servizi che utilizzano via web.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *