Smartphone, metà degli utenti del mondo chiama e manda solo sms Smartphone, metà degli utenti del mondo chiama e manda solo sms

Smartphone, metà degli utenti del mondo chiama e manda solo sms

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 22 febbraio 2017 redazione 0

La notizia che sta circolando in queste ore è veramente controcorrente: se è ormai certo che il mercato degli smartphone è saturo, assolutamente a... Smartphone, metà degli utenti del mondo chiama e manda solo sms

La notizia che sta circolando in queste ore è veramente controcorrente: se è ormai certo che il mercato degli smartphone è saturo, assolutamente a sorpresa arriva la notizia che metà degli utenti del mondo usa il proprio device mobile solo per chiamare o mandare sms.

Secondo una ricerca della Gsma, l’associazione che riunisce le aziende operative nella telefonia mobile, condotta in 56 Paesi che rappresentano l’80% della popolazione mondiale, nel mondo quasi la metà di chi possiede un cellulare (il 47%) lo usa solo per fare telefonate e inviare sms, una percentuale che è però destinata a diminuire rapidamente nei prossimi anni, scendendo al 29% nel 2030.

A sorpresa, gli sms sono molto apprezzati anche dove è diffusa la presenza di smartphone e connessioni a internet. Complici i piani tariffari con gli sms illimitati, i messaggini sono più utilizzati delle app per chattare come WhatsApp in Francia, Belgio, Regno Unito, Portogallo, Svezia, Danimarca, Polonia, Russia, Usa, Canada e Australia.

Chi invece utilizza in maniera più variegata lo smartphone è il popolo del Qatar e della Corea del Sud ex-equo al primo posto, al secondo troviamo invece gli Stati Uniti. L’Italia si può ritenere soddisfatta da questo punto di vista, è diciassettesima nella classifica generale. Andando più a fondo, il 72% di chi possiede lo smartphone compie regolarmente ricerche su prodotti e servizi, solo il 48% però fa anche acquisti via telefono.

I “Millennials” (coloro che sono nati tra i primi anni ’80 e i primi anni 2000 nel mondo occidentale), non sono necessariamente gli utenti più coinvolti nel settore mobile: in mercati come ad esempio quello della Corea del Sud, più di un terzo degli smartphone sono usati dai “baby boomers” (persone di età compresa tra i 51 e i 69 anni).

Nell’uso di internet esiste infine un divario di genere in vari mercati. In India, ad esempio, le donne in possesso di uno smartphone sfruttano il 43% in meno il mobile internet rispetto agli uomini

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *