Smartphone, mercato in crescita costante anche in Italia Smartphone, mercato in crescita costante anche in Italia

Smartphone, mercato in crescita costante anche in Italia

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 8 marzo 2017 redazione 0

Basta guardarsi intorno, per strada, a scuola, al cinema, in qualsiasi luogo pubblico o privato, per rendersi conto che ormai gli smartphone sono parte... Smartphone, mercato in crescita costante anche in Italia

Basta guardarsi intorno, per strada, a scuola, al cinema, in qualsiasi luogo pubblico o privato, per rendersi conto che ormai gli smartphone sono parte integrante del quotidiano della maggior parte degli italiani.

Non stupiscono quindi i dati diffusi dalla società comScore, secondo cui 7 telefonini su 10 sono di tipo “smart” contro la costante recessione del vecchio cellulare, quello che permetteva di fare solo ciò per cui era stato costruito: inviare e ricevere telefonate e messaggini di testo (senza faccine).

ComScore rileva, nello specifico, una penetrazione degli smartphone al 73% tra gli utenti “mobile” del nostro Paese.

L’analisi evidenzia inoltre che nel nostro Paese i marchi di riferimento per il settore smartphone sono Samsung (40%) e Apple (19%), anche se la marca Mede in China “Huawei” incalza i colossi sudcoreani e statunitensi da vicino.

Proprio Huawei nell’ultimo anno ha infatti raggiunto una quota del 12% ed è quello che è cresciuto di più in termini di utenti (+132%). Negli acquisti degli ultimi sei mesi, infatti, tra i primi dieci dispositivi scelti dagli italiani spiccano proprio il P8 Lite e il P9 Lite, prodotti di punta del sino-colosso tecnologico di Shenzhen. Una buona prospettiva per i nuovi P10 appena svelati da Huawei a Barcellona.

Emerge anche l’occhio attento ai prezzi: la fascia di smartphone che costano tra i 125 e i 250 euro è la più rappresentata nel nostro mercato (32,7% di utenti), seguita dalla fascia oltre i 400 euro (19,5%) in cui si trovano gli smartphone top di gamma.

La ricerca rivela però a sorpresa che negli ultimi 12 mesi i modelli tradizionali, seppur in calo, resistono “tenacemente” con percentuali non proprio di nicchia. Oltre un quarto degli italiani “mobile” (il 27%), infatti, ha tra le mani un cosiddetto “feature phone”, il classico cellulare jurassico tipo il 3310 di Nokia.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *