Spotify e Waze, collaborazione strategica per lo streaming musicale Spotify e Waze, collaborazione strategica per lo streaming musicale

Spotify e Waze, collaborazione strategica per lo streaming musicale

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 17 marzo 2017 redazione 0

Il mercato dello streaming musicale diventa sempre più affollato, e non è facile quindi ritagliarsi i propri spazi: ecco allora che, più che utile,... Spotify e Waze, collaborazione strategica per lo streaming musicale

Il mercato dello streaming musicale diventa sempre più affollato, e non è facile quindi ritagliarsi i propri spazi: ecco allora che, più che utile, diventa essenziale stringere le giuste alleanze, per cercare di proporre un prodotto capace di proporsi come migliore e innovativo rispetto ai diretti rivali.

Ecco allora che, nell’era dello smartphone “tuttofare” lo streaming tenta la simbiosi con la funzione di navigatore stradale. Per questo si sono alleate Spotify, piattaforma per la musica online, e Waze, app di proprietà di Google che dà agli utenti indicazioni stradali basandosi sul traffico e sull’aiuto in tempo reale degli altri automobilisti.

Tecnicamente Google e Spotify dovrebbero essere rivali, dato che entrambe le aziende offrono servizi di musica in streaming a pagamento, ma questa integrazione è utile per entrambi.

La scelta di Google è stata evidentemente dettata dalla consapevolezza che Spotify ha molti più utenti attivi di Google Play Music, ovvero circa 50 milioni.

Da parte di Spotify, invece,  non è un sistema per ottenere più utenti, quanto un modo per convincere gli utenti ad usare la piattaforma in sicurezza anche mentre stanno guidando, senza dover armeggiare di continuo col cellulare.

D’ora in poi, quindi, chi sta ascoltando musica in streaming con Spotify potrà inserire un itinerario con Waze e seguire le indicazioni stradali senza dover uscire dalla pagina dell’app di musica in streming, il tutto grazie ad una integrazione fra le due piattaforme. Sarà possibile anche il contrario: accedere alla playlist di Spotify senza uscire dal navigatore Waze.

L’integrazione fra le due app sarà disponibile nelle prossime settimane in tutto il mondo, inizialmente solo su sistema operativo Android.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *