Microsoft, ecco dove girerà Windows 10 Cloud Microsoft, ecco dove girerà Windows 10 Cloud

Microsoft, ecco dove girerà Windows 10 Cloud

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 25 aprile 2017 bizup 0

Un periodo ricco di novità e soprattutto di annunci per Microsoft. Nelle scorse ore, infatti, il colosso, attraverso il suo blog ufficiale, ha svelato... Microsoft, ecco dove girerà Windows 10 Cloud

Un periodo ricco di novità e soprattutto di annunci per Microsoft.

Nelle scorse ore, infatti, il colosso, attraverso il suo blog ufficiale, ha svelato che garantirà almeno due aggiornamenti l’anno su Windows 10.

“Questo, – ha annunciato la società – garantirà una maggiore sicurezza informatica agli utenti, risolverà alla svelta eventuali bug e inoltre garantirà le migliori funzioni a tutti”.

Ma non è stata certamente l’unica novità: da un documento interno di Microsoft sono infatti emerse le specifiche minime per l’esecuzione di Windows 10 Cloud, la piattaforma con la quale Microsoft proverà a sfidare i Chromebook di Google.

Windows 10 Cloud, quella che molti definiscono come una versione “alleggerita” di Windows 10 in grado di eseguire solamente le app universali del Windows 10 e pensata per funzionare su dispositivi di fascia medio/bassa da contrapporre ai Chromebook, ha quindi sempre meno segreti.

Queste le specifiche minime, quelle per l’appunto di base, di cui i produttori dovranno tenere conto: i prodotti sul quale girerà Windows 10 Cloud dovranno disporre di una CPU Quad Core (Celeron o superiore), 4GB di memoria RAM, 32GB di storage (64GB per la versione a 64 bit), una batteria da almeno 40 Whr, unità eMMC o SSD e come optional un touch screen e il supporto al pennino.

Per quanto riguarda la buona durata della batteria, probabilmente molte migliorie sono state ottenute grazie alla tecnologia “Power Trottling”.

Il 2 maggio Microsoft terrà un evento hardware ed in questa sede svelerà Windows 10 Cloud e probabilmente un dispositivo basato su questa piattaforma: non ci resta che aspettare.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *