Microsoft, rilasciata per errore agli Insider la build 16212 di Windows 10 Microsoft, rilasciata per errore agli Insider la build 16212 di Windows 10

Microsoft, rilasciata per errore agli Insider la build 16212 di Windows 10

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 7 giugno 2017 redazione 0

Come al solito, quando si tratta di tecnologia, è da un errore della casa madre che si scoprono le cose più interessanti, soprattutto per... Microsoft, rilasciata per errore agli Insider la build 16212 di Windows 10

Come al solito, quando si tratta di tecnologia, è da un errore della casa madre che si scoprono le cose più interessanti, soprattutto per quanto riguarda i progetti futuri della stessa.

Nelle scorse ore Microsoft ha rilasciato per errore agli Insider la build 16212 di Windows 10 sia per i PC che per i dispositivi mobile.

Una build con evidenti problemi tanto che la casa di Redmond si è scusata per l’errore ed ha invitato gli Insider a ripristinare il loro dispositivo per evitare problemi futuri.

Come spiegato in una nota ufficiale, sui PC Windows 10 il problema non ha comportato particolari défaillance anche se, nel caso in cui si dovessero rilevare delle anomalie, basta digitare Reimposta il PC nella casella di ricerca e cliccare su Per iniziare in corrispondenza di Torna a una build precedente.

Su PC, Microsoft sta già distribuendo gli aggiornamenti per annullare l’eventuale installazione della versione Windows Insider.

Sui dispositivi Windows 10 Mobile, provando a installare l’aggiornamento, il device non si riavvierà più regolarmente e andrà in boot loop. In questi casi si dovrà usare il Windows Device Recovery Tool ed effettuare il reflashing della ROM.

Eppure questa istallazione ha portato anche ad alcune sorprese interessanti ed inaspettate. L’insider AndItsTito sul suo profilo di Twitter ha, infatti, condiviso la notizia di aver trovato all’interno della build incriminata tre nuove SKU (Stock Keeping Unit) di Windows 10, in soldoni 3 nuove versioni.

Trattasi di Windows 10 Pro for Advanced PCs; Windows 10 Pro N for Advanced PCs; Windows Server 2016 ServerRdsh.

Per chi ha poinavuto la “sfortuna” di installarla, ha portato anche altre novità. Ad esempio, su PC e Tablet è arrivata la mitica tastiera di Windows 10 Mobile, con il suo noto cursore su schermo per spostarsi nel testo, e tutti i trick adatti a chi possiede un dispositivo dotato di touchscreen.

Nel core dell’OS, mobile e non, sono arrivate le prime componenti di Compostable Shell (CShell), che serviranno per rendere adattabile il sistema operativo ad ogni schermo, indipendentemente dal fattore di forma.

Con questa build si gettano le basi per il Windows 10 Unificato (con la U maiuscola), che arriverà in un futuro ormai prossimo: addirittura molti già sono certi che questi aggiornamenti verranno stabilizzati e rilasciati entro fine anno.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *