Apple annuncia pubblicamente il suo impegno nei sistemi autonomi Apple annuncia pubblicamente il suo impegno nei sistemi autonomi

Apple annuncia pubblicamente il suo impegno nei sistemi autonomi

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 16 giugno 2017 redazione 0

Dopo mesi di silenzi e tentennamenti, parziali conferme e smentite, finalmente sono arrivate le prime conferme ufficiali: il CEO di Apple non ha usato... Apple annuncia pubblicamente il suo impegno nei sistemi autonomi

Dopo mesi di silenzi e tentennamenti, parziali conferme e smentite, finalmente sono arrivate le prime conferme ufficiali: il CEO di Apple non ha usato mezzi termini sui progetti della sua azienda nel mondo della guida autonoma.

Dopo anni di smentite, arriva finalmente l’ammissione in pubblico di un progetto fortemente segreto, almeno fino ad oggi, con cui Apple vorrebbe debuttare nel mondo dell’automobilismo e soprattutto in quello della guida autonoma.

“Siamo concentrati sui sistemi autonomi”, ha dichiarato Tim Cook in un’intervista a Bloomberg TV. “Uno degli obiettivi dei sistemi autonomi sono le auto che guidano da sole, ma ce ne sono altri. Lo vediamo come la madre di tutti i progetti di intelligenza artificiale. Probabilmente è uno dei progetti più difficili su cui lavorare”.

Nessun riferimento specifico al nuovo progetto, come era scontato attendersi, ma sappiamo che il suo nome è “Project Titan” e su di esso starebbero lavorando già migliaia di persone dallo scorso 2016 guidate dal Senior Vice President of Technologies, Bob Mansfield, veterano dell’azienda di Cupertino e soprattutto fortemente capace in progetti importanti di Apple.

Sembra improbabile che Apple vada a scontrarsi con l’industria tradizionale dell’auto, producendo un veicolo tutto suo, mentre è più probabile che metterà a punto una tecnologia di AI che potrà essere venduta alle case automobilistiche.

Dopo aver ottenuto i permessi dalla motorizzazione della california, Apple ha avviato i test del suo sistema di guida autonoma sulle strade della Silicon Valley, come testimoniato dai primi avvistamenti di alcuni SUV Lexus bianchi dotati di sensori e moduli lidar .

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *