iPhone festeggia i suoi primi 10 anni iPhone festeggia i suoi primi 10 anni

iPhone festeggia i suoi primi 10 anni

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 3 luglio 2017 redazione 0

Alla maggior parte di noi sembra ieri che il primo device dell’ormai celeberrimo marchio arrivò sul mercato, misconosciuto e con ben poche possibilità reali... iPhone festeggia i suoi primi 10 anni

Alla maggior parte di noi sembra ieri che il primo device dell’ormai celeberrimo marchio arrivò sul mercato, misconosciuto e con ben poche possibilità reali di successo, ed invece sono passati di ieri, e quello stesso device è stato annoverato tra i prodotti che più hanno influenzato la storia, nientemeno che nell’ultimo millennio.

Era il 29 gennaio del 2007 quando un giovane Steve Jobs con grande orgoglio presentò al mondo il primo iPhone. Un telefono capace di navigare su internet, ricevere mail, consultare le mappe tutto usando un unico display completamente touch.

Apple ha venduto 1 miliardi di iPhone dal 2007. Quando è nato il primo apparecchio – ha ricordato a Reuters Tony Fadell uno degli sviluppatori – il modello di business era un disastro”. Non c’era ancora l’app store e poteva funzionare solo con At&t. E’ a partire dal 2008, con la nascita dell’app store, che iPhone diventa il primo esemplare di smartphone moderno. Dieci anni dopo il giro d’affari generato dalle applicazioni per telefonino ha raggiunto 24,3 miliardi di dollari.

Ancora oggi sul sito italiano del celebre marketplace si può ad esempio trovare in vendita il primo iPhone della storia con tanto di confezione originale. Il prezzo? Solo 20.000 euro. Una follia per molti, un costo ragionevole per i numerosi collezionisti di vintage tech.

iPhone e Apple hanno rivoluzionato non solo il settore della telefonia mobile, tanto sul fronte dei dispositivi quanto su quello delle stesse reti e operatori, ma hanno ridisegnato anche il mercato dei pc, in crisi ormai strutturale, e quello dei media, dei videogame e dello stesso e-commerce.

Senza iPhone, e le innumerevoli imitazioni che lo hanno seguito, infatti, Facebook, Spotify e la stessa Amazon avrebbero probabilmente faticato assai di più per diventare i colossi attuali.

Per Apple e per Tim Cook, che ha raccolto la pesante eredità di Steve Jobs, la sfida è ora capire come sarà il mondo tecnologico tra altri dieci anni e adattare di conseguenza iPhone, dotandolo di sempre nuove funzioni, che riflettano e soddisfino le nuove necessità dei consumatori.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *