Offerte mobile: meglio scegliere un abbonamento o un piano per ricaricabili? Offerte mobile: meglio scegliere un abbonamento o un piano per ricaricabili?

Offerte mobile: meglio scegliere un abbonamento o un piano per ricaricabili?

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 21 agosto 2017 redazione 0

Scegliere la connessione Internet perfetta per il proprio smartphone, significa sopra ogni cosa capire quali sono le nostre esigenze, e di conseguenza muoverci per... Offerte mobile: meglio scegliere un abbonamento o un piano per ricaricabili?

Scegliere la connessione Internet perfetta per il proprio smartphone, significa sopra ogni cosa capire quali sono le nostre esigenze, e di conseguenza muoverci per soddisfarle, trovando un operatore ed un piano tariffario che faccia esattamente al caso nostro. È proprio qui che spesso ci scontriamo con il cartello di un bivio, classico in questa situazione: meglio scegliere un abbonamento oppure un piano per ricaricabili? Si tratta di due offerte molto diverse, ognuna delle quali però possiede sia i suoi vantaggi che alcuni svantaggi, in base alle situazioni. Vediamo quindi come operare una scelta che sia saggia.

Meglio un abbonamento o una ricaricabile? Intanto l’obbligo è quello di pensare alla durata del contratto, dato che un abbonamento generalmente impegna l’utente per minimo 24 mesi, mentre una ricaricabile non propone (anzi, non impone) alcun tipo di vincolo. Ed ecco perché chi vorrebbe non legarsi ad un operatore in modo stabile, non potrebbe che scegliere la seconda: ad esempio, esistono nuovi operatori virtuali come Kena Mobile che propongono offerte ricaricabili decisamente interessanti per via del prezzo accessibile e della solida copertura. Volendo dunque proseguire sull’onda delle ricaricabili, a questo punto è meglio definire una volta per tutte di cosa si tratta: in sintesi, con una ricaricabile è possibile caricare il credito quando e come si desidera, ed è anche possibile aderire ad un certo piano tariffario in qualsiasi momento e senza alcun vincolo. L’assenza di un contratto, poi, mette al riparo l’utente da eventuali penali legate al recesso anticipato.

Di contro, va detto che gli abbonamenti non sono sempre sconvenienti: lo sono senza dubbio per chi non ama i legami e i vincoli, e per chi vorrebbe avere la possibilità di migrare in tutta serenità da un piano tariffario all’altro. Va anche detto però che gli abbonamenti sono ideali per coloro che utilizzano lo smartphone in modo massiccio, sia per chiamare che per navigare, e che non vogliono avere mai il timore di restare senza credito o di dover perdere tempo per fare le ricariche. Inoltre molti abbonamenti non sono a sé stanti, ma vengono proposti in abbinamento con lo smartphone, quindi bisogna valutare anche di quale tipo di abbonamento stiamo parlando e se eventualmente conviene considerare il pacchetto completo. In sintesi, non è possibile decidere a priori cosa conviene, se l’abbonamento o la ricaricabile, poiché non esiste una tariffa mobile migliore, dato che tutto dipende da quale uso si fa dello smartphone e da quali sono le esigenze specifiche dell’utente.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *