WhatsApp, nuova opzione per la versione Business WhatsApp, nuova opzione per la versione Business

WhatsApp, nuova opzione per la versione Business

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 31 agosto 2017 redazione 0

All’applicazione di proprietà di Facebook non bastava essere una delle piattaforme di messaggistica istantanea più utilizzate e conosciute al mondo: è infatti tempo di... WhatsApp, nuova opzione per la versione Business

All’applicazione di proprietà di Facebook non bastava essere una delle piattaforme di messaggistica istantanea più utilizzate e conosciute al mondo: è infatti tempo di monetizzare più concretamente, ed ecco perché, sempre più insistentemente, negli ultimi mesi si parla di una versione Business di WhatsApp.

Nello specifico, WhatsApp ha pubblicato alcuni dettagli all’interno delle proprie FAQ, mentre notizie extra sono state fornite da WABetaInfo attraverso il solito account Twitter che ci consente di essere sempre un passo avanti sotto questo punto di vista.

A quanto pare, il più popolare servizio di messaggistica istantanea al mondo sta  per introdurre la “spunta verde” per i profili verificati. Si tratta di un tipo di “marchio” ben noto agli utenti dei social network, che in questo modo sono certi di interagire proprio con l’entità (generalmente un VIP o un grande marchio) identificata dal nome della pagina.

Un po’ come avviene su Facebook e Twitter, WhatsApp evidenzierà con una “coccarda” di colore verde quegli account che appartengono ad aziende la cui numerazione e ragione sociale è stata puntualmente verificata. La coccarda apparirà subito accanto al nome degli account WhatsApp aziendali che le imprese potranno così sempre più adoperare per promuovere prodotti e servizi mantenendo allo stesso tempo un contatto continuo con la clientela.

Lo spam non sarà comunque il benvenuto: come avviene per i normali contatti telefonici, le aziende più insistenti potranno essere bloccate in pochi tocchi.

WhatsApp avrebbe già cominciato a sperimentare il servizio a pagamento con alcune aziende che fanno parte del circuito di Y Combinator, una società che raccoglie al suo interno numerose startup. I test, stando agli ultimi rumors, sarebbero partiti in quei paesi dove l’azienda statunitense può contare su un gran numero di utenti.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *