Intel, il primo chip quantistico è da 17qubit Intel, il primo chip quantistico è da 17qubit

Intel, il primo chip quantistico è da 17qubit

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 12 ottobre 2017 redazione 0

Una produzione di altissima ingegneria, incomprensibile per la maggior parte di noi che non possediamo conoscenze specifiche, ma il nuovo chip di casa Intel... Intel, il primo chip quantistico è da 17qubit

Una produzione di altissima ingegneria, incomprensibile per la maggior parte di noi che non possediamo conoscenze specifiche, ma il nuovo chip di casa Intel è assolutamente eccezionale: Intel ha infatti sfornato e consegnato il suo primo chip quantistico con 17 qubit.

Il chip dispone di una nuova architettura interna che riduce le interferenze radio tra i qubit e ne migliora l’affidabilità. Ha anche un nuovo sistema di connettori in oro che lo collegano ai sistemi esterni, sistema che permette di trasmettere da dieci a cento volte più segnali da e verso i qubit rispetto ai chip convenzionali analoghi.

Il nuovo chip prodotto da Intel segna quindi un ulteriore sviluppo nel campo dei computer quantistici. Il computing quantistico rappresenta il non plus ultra del computing in parallelo e offre le potenzialità per risolvere problemi che i computer tradizionali non possono affrontare.

Grazie ai computer che usano i qubit per gestire e memorizzare le informazioni, si possono infatti simulare nel dettaglio processi naturali, svolgere ricerche per le scienze chimiche e dei materiali, svolgere modellazioni molecolari e così via.

Il chip prodotto sarà usato dall’olandese QuTech, che insieme a Intel porta avanti alcune ricerche sul quantum computing. Intel ha tra l’altro sottolineato che ora è in grado di produrre “con regolarità” chip contenenti quibit per il quantum computing.

QuTech userà il nuovo chip per testare il funzionamento in parallelo di più qubit e in generale per lo sviluppo di uno stack completo di componenti per il quantum computing. Non solo chip, quindi, ma anche software e applicazioni.

Raggiunto questo primo risultato, la nuova vetta da raggiungere per Intel e Qutech pare sarà l’elaborazione di altri tipi di qubit, in particolare uno al silicone – meglio noto agli esperti di settore come spin qubit in silicone – dall’aspetto molto simile ai transistor tradizionali ma dalle prestazioni, date le premesse di cui sopra, sicuramente più strabilianti.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *