Twitter ufficializza il nuovo limite a 280 caratteri Twitter ufficializza il nuovo limite a 280 caratteri

Twitter ufficializza il nuovo limite a 280 caratteri

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 10 novembre 2017 redazione 0

Per chi amanti della brevità, che proprio per questo motivo avevano scelto di preferire Twitter alla miriade di altri social disponibili sul mercato, c’è... Twitter ufficializza il nuovo limite a 280 caratteri

Per chi amanti della brevità, che proprio per questo motivo avevano scelto di preferire Twitter alla miriade di altri social disponibili sul mercato, c’è un boccone amaro da mandar giù.

È infatti  ufficiale che ora su Twitter è possibile postare tweet lunghi il doppio in tutte le lingue (o quasi). Così il social dell’uccellino rende finalmente disponibile a tutti la novità annunciata a fine settembre, chiudendo con successo il test per dare agli utenti la possibilità di assaggiare l’espansione del messaggio.

«È un piccolo cambiamento ma un grande passo per noi», aveva scritto Dorsey, rilanciando un blogpost che annunciava l’imminente modifica. E dopo poco più di un mese di test, la piattaforma è stata aggiornata e rilasciata.

Il test ha permesso di notare che all’inizio dell’estensione del limite la gran parte tendeva ad utilizzare tutti i 280 caratteri messi a disposizione, soprattutto perché’ si trattava di una novità, ma presto l’utilizzo di tale ulteriore strumento è andato normalizzandosi, stando alle analisi condotte dal social network, che ha quindi valutato di poter mantenere le sue caratteristiche con il nuovo limite, ovvero sintesi e rapidità: soltanto il 5% dei messaggi sono stati più lunghi di 140 caratteri e soltanto il 2% ha superato i 190.

Inoltre, cambia anche l’interfaccia del contatore: non viene più indicato il numero di caratteri rimanenti, ma un cerchietto si riempie man mano che ci si avvicina al limite.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *