Samsung, svelato il processore del prossimo S9 Samsung, svelato il processore del prossimo S9

Samsung, svelato il processore del prossimo S9

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 13 novembre 2017 redazione 0

Si sa ancora cercando di capire se l’ultimo arrivato in casa Samsun riesca a far dimenticare i problemi patiti dai suoi predecessori, e riesca... Samsung, svelato il processore del prossimo S9

Si sa ancora cercando di capire se l’ultimo arrivato in casa Samsun riesca a far dimenticare i problemi patiti dai suoi predecessori, e riesca a tenere testa ad una concorrenza ormai spietatissima, che già in rete non si parla d’altro che del prossimo device che la casa madre produrrà, presumibilmente il prossimo anno.

E la stessa Samsung ha già deciso di svelare il processore Exynos 9 Series 9810. Il SoC verrà quasi certamente integrato nei Galaxy S9/S9+, i nuovi top di gamma che arriveranno sul mercato nel primo trimestre del prossimo anno.

Il produttore coreano dovrebbe presto rilasciare un comunicato più dettagliato che contiene tutte le specifiche del processore. Nelle quattro righe già pubblicate ci sono poche informazioni, ma è possibile almeno confermare le indiscrezioni che circolano da diversi mesi: smentito quindi il passaggio ai 7 o 8 nanometri.

Il SoC sarà composto da una CPU ad otto core, quattro dei quali custom di terza generazione (Exynos M3), una GPU più potente (forse una Mali-G72) e soprattutto un modem LTE Cat. 18, in grado di raggiungere una velocità di download pari a 1,2 Gbps, grazie alla tecnologia 6CA (six carrier aggregation).

Le notizie riguardanti S9 rivelano poi che, entro le prossime settimane (e comunque non oltre il mese di dicembre) dovrebbe iniziare la produzione. La divisione dell’azienda coreana che produce i display comincerà infatti a consegnare gli schermi Amoled previsti per il nuovo smartphone.

Il Galaxy S9, forte della rivoluzione tecnologica e di design apportata da S8 e del suo successo commerciale, non sconvolgerà le linee guida del precedente modello, ma apporterà qualche cambiamento per ottimizzarne l’esperienza d’uso. Una di queste dovrebbe ad esempio riguardare il lettore di impronte digitali che, nel modello S8, è stato posto proprio a lato della fotocamera dando qualche problema agli utenti che, cercando di sbloccare il telefono, appoggiavano il polpastrello sulla lente dell’obiettivo sporcandolo.

Riguardo alla sua presentazione, non v è nulla di certo. È verosimile che il telefono venga mostrato al mondo per la prima volta proprio a Barcellona, ma non è escluso che Samsung scelga di anticipare i tempi qualora il successo commerciale dell’iPhone X di Apple fosse maggiore delle attese.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *