Spotify, oltre alla musica vende anche make up Spotify, oltre alla musica vende anche make up

Spotify, oltre alla musica vende anche make up

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 17 novembre 2017 redazione 0

Nel campo dello streaming musicale è ormai un colosso affermato a livello mondiale, grazie anche all’ampio catalogo di cui dispone e di cui gli... Spotify, oltre alla musica vende anche make up

Nel campo dello streaming musicale è ormai un colosso affermato a livello mondiale, grazie anche all’ampio catalogo di cui dispone e di cui gli utenti possono usufruire con un piccolo contributo mensile, ma a quanto pare punta ad espandersi, ed in un mercato che, a dirla tutta, ben poco c’entra con la musica.

Spotify infatti ha cominciato a vendere anche i cosmetici: non si tratta però di makeup qualunque, ma dei prodotti usati dalle star per apparire impeccabili.

Questa iniziativa fa parte di una collaborazione tra il servizio streaming e Merchbar, una compagnia californiana che vende magliette, vinili e gadget dei musicisti. Da circa un anno, su Spotify è possibile acquistare i prodotti ufficiali degli artisti.

Il primo brand disponibile sarà Pat McGrath Labs, che coi propri prodotti cura il trucco della cantante Maggie Lindemann.

«Maggie Lindemann è una giovane artista con più di sette milioni di ascoltatori al mese, la vendita dei prodotti a lei dedicati permetterà di migliorare la relazione con i suoi fan, proprio nello spazio in cui ascoltano quest’ultimi ascoltano la sua musica», ha dichiarato il dirigente di Spotify Jordan Gremli.

Il sito proporrà abbinamenti di palette/ombretti/rossetti che permetteranno di imitare lo stile della propria star preferita. Per i brand meno conosciuti, inoltre, questa è una possibilità in più per arrivare al grande pubblico.

La nota piattaforma si appresta quindi ad aggiungere un ulteriore tassello alla propria identità, dando la possibilità ai fruitori del servizio di acquistare non solo vinili e t-shirt – già disponibili negli store Spotify dei vari artisti – ma anche prodotti di make up.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *