Facebook vuole prevenire i suicidi con l’IA Facebook vuole prevenire i suicidi con l’IA

Facebook vuole prevenire i suicidi con l’IA

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 29 novembre 2017 redazione 0

Facebook negli ultimi anni è stata in prima fila in molte campagne sociali, dalla lotta al cyber bullismo a quella contro le fake news,... Facebook vuole prevenire i suicidi con l’IA

Facebook negli ultimi anni è stata in prima fila in molte campagne sociali, dalla lotta al cyber bullismo a quella contro le fake news, passando per campagne di sensibilizzazioni dai temi più svariati.

Si è più volta occupata anche di suicidi, dato che diverse persone sono arrivate persino a scegliere di togliersi la vita annunciandolo via social o addirittura facendolo live, durante una diretta, e nelle ultime settimane ha promosso anche nuovi strumenti.

Nello specifico, il social sta usando l’intelligenza artificiale per provare a prevenire i suicidi. La compagnia sta sfruttando la tecnologia per identificare chi, in post o video in diretta, esprime l’intenzione di farla finita.

L’obiettivo di Zuck è questo: mettere in campo un algoritmo, basato sull’Intelligenza Artificiale, che possa analizzare ogni singolo post, per individuare quelli che sembrano essere un preludio a un atto di suicidio, come purtroppo è capitato già in passato.

Si tratta di una tecnologia proattiva che prevede un primo approccio virtuale ma una serie di azioni seguenti concrete del tipo: avvisi automatici alla rete di amicizie dell’utente considerato a rischio, notifiche su professionalità in grado di aiutare psicologicamente la persona, chiamata diretta ai centri di soccorso più vicini all’iscritto, così da intervenire a tempo debito.

L’utilizzo dell’intelligenza artificiale è stato testato negli Usa, dove nell’ultimo mese Facebook ha lavorato con le autorità competenti su un centinaio di casi, spiega il social network in una nota. Adesso gli strumenti vengono estesi a livello globale, ma con l’eccezione dell’Unione europea.

Per il numero uno di Facebook, i nuovi tool inoltre rappresentano un buon modo per sfatare il mito di un’IA che, in futuro, potrebbe mettere a repentaglio lo stesso genere umano. In questa occasione, al contrario, l’IA è posta al servizio della tutela della vita.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *