Intelligenza artificiale sarà sempre più centrale nello sviluppo presente e futuro Intelligenza artificiale sarà sempre più centrale nello sviluppo presente e futuro

Intelligenza artificiale sarà sempre più centrale nello sviluppo presente e futuro

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 11 gennaio 2018 redazione 0

Ormai, in ambito tecnologico ma non solo, non si parla d’altro che di intelligenza artificiale: tutti sono infatti concordi nel ritenere, con tutte le... Intelligenza artificiale sarà sempre più centrale nello sviluppo presente e futuro

Ormai, in ambito tecnologico ma non solo, non si parla d’altro che di intelligenza artificiale: tutti sono infatti concordi nel ritenere, con tutte le implicazioni positive e negative che ne derivano, che l’IA sarà sempre più centrale nella nostra vita quotidiana.

Proprio in queste ore, ad esempio, DXC Technology ha presentato un documento con le sei principali tendenze destinate a influenzare la tecnologia d’impresa nel 2018 e tra queste spicca, inutile dirlo, l’IA.

Secondo gli esperti, l’IA favorisce infatti l’apprendimento e il miglioramento continuo, sostiene l’attività concentrata sui dati e fornisce una piattaforma per gestire milioni di computer. Alcuni esempi di questi progressi già in atto sono IoT, sistemi informativi sui dipendenti, sistemi di consulenza clinica, generazione automatica di contenuti e riconoscimento e cattura delle immagini.

Secondo uno studio IHS Markit dell’anno scorso, poi, il mercato delle soluzioni per l’intelligenza artificiale sugli smartphone arriverà a toccare i 355 miliardi di dollari nel 2020. Proprio nel 2020, secondo l’ultimo Report GSMA (“The mobile economy 2017”), i ricavi dell’ecosistema mobile saranno pari a 1.140 miliardi di dollari. In tutto il mondo saranno attivi 5,7 miliardi di smartphone e il traffico dati su rete mobile crescerà ad un tasso annuo (Carg 2016-2020) del 47%.

In questo scenario, nel 2020 saranno circa 6 miliardi gli smartphone dotati di soluzioni di intelligenza artificiale (poco meno di 4 miliardi nel 2016).

Su tali dispositivi, inoltre, IHS stima che saranno scaricate applicazioni AI per una spesa complessiva di 74 miliardi di dollari (54 miliardi nel 2016).

La Cina in questo ambito vuole primeggiare sempre più e per questo ha in programma di costruire un centro ricerche da 13,8 miliardi di yuan, cifra pari 2,1 miliardi di dollari, per lo sviluppo dell’intelligenza artificiale.

Lo ha rivelato l’agenzia di stampa di Stato Xinhua, ripresa dal South China Morning Post. Il campus – scrive Il Sole 24 Ore – sarà costruito entro cinque anni nel quartiere periferico di Mentougou, a ovest di Pechino e, secondo quanto si apprende, coprirà 54,87 ettari.

La Cina punta a fare un «importante passo avanti» nell’intelligenza artificiale entro il 2025. Pechino spera di contribuire ad accelerare la commercializzazione dei prodotti legati alla tecnologia sul mercato interno, ma non si escludono le applicazioni militari. Il polo ospiterà circa 400 imprese e si prevede che creerà un valore di produzione annuo di circa 50 miliardi di yuan.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *