Bitcoin, in un mese il suo valore è dimezzato Bitcoin, in un mese il suo valore è dimezzato

Bitcoin, in un mese il suo valore è dimezzato

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 19 gennaio 2018 redazione 0

Da settimane ormai gli esperti parlavano di una probabile bolla economica, anche se non mancavano i più ottimistici che invece davano per scontato che... Bitcoin, in un mese il suo valore è dimezzato

Da settimane ormai gli esperti parlavano di una probabile bolla economica, anche se non mancavano i più ottimistici che invece davano per scontato che le criptovalute sarebbero diventate la moneta predominante nel prossimo futuro: ad oggi non abbiamo ancora una risposta certa a molti interrogativi, ma quel che è certo è che il valore dei bitcoin continua a calare inesorabilmente.

Impressionante la progressione dei giorni scorsi: il 1° dicembre il bitcoin valeva 10.859 dollari, l’11 era già salito a 16.700, il 17, alla vigilia del lancio del Cme toccava i 19.783,21 dollari (ma in alcuni exchange aveva superato quota 20.000).

Poi un lento ed inesorabile declino, fino a mercoledì 17 gennaio, esattamente un mese dopo il record, quando è crollato a 9.199,59 dollari, più che dimezzato. Era dal mese di novembre che il bitcoin non stava sotto quota 10.000. Poi in serata c’è stato un tentativo di rimbalzo, che ha riportato il bitcoin a 10.060 dollari, con un calo dell’11,3%.

Il calo della valuta digitale, che si è apprezzata di circa 1.300 volte lungo tutto il 2017, sta continuando a trascinarsi dietro le altre criptovalute: il suo rivale, Bitcoin Cash, ieri perdeva il 31% ed è scambiato a 1.400 dollari, Ethereum perdeva il 30%, scambiato a 800 dollari, Litecoin perdeva il 29%, scambiato a 147 dollari.

Il nuovo crollo arriva mentre le autorità di regolamentazione valutano una stretta alle criptovalute, ritenute un investimento molto volatile e altamente illiquido che mette a rischio i consumatori.

Le criptovalute sono una ”minaccia in evoluzione” taglia corto il Tesoro americano, lanciando l’ennesimo allarme sulle valute digitali e facendo eco ai ripetuti avvertimenti giunti dai paesi asiatici.

Nel frattempo, anche la Commissione europea ha lanciato un avvertimento sui “chiari rischi” legati a Bitcoin e criptomonete per investitori e consumatori. “Stiamo monitorando da molto vicino gli sviluppi sulle criptomonete e i Bitcoin”, ha detto una portavoce della Commissione, Vanessa Mock, secondo cui “ci sono chiari rischi per investitori e consumatori associati con la volatilità dei prezzi”. La Commissione ha ricordato che “le monete virtuali non sono monete reali. Non sono garantite da paesi” e “il valore è determinato solo da domanda e offerta”.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *