Nintendo, ritorno al passato con i suoi Labo Nintendo, ritorno al passato con i suoi Labo

Nintendo, ritorno al passato con i suoi Labo

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 19 gennaio 2018 redazione 0

Il trend degli ultimi mesi è orientato in un’unica direzione: guardare al futuro ma con un occhio sempre al passato, reinventando grandi classici che... Nintendo, ritorno al passato con i suoi Labo

Il trend degli ultimi mesi è orientato in un’unica direzione: guardare al futuro ma con un occhio sempre al passato, reinventando grandi classici che hanno già fatto la storia e che potrebbero ancora fruttare non poco.

Ed è la strada che ha deciso di seguire anche Nintendo: dopo aver rilanciato sul mercato la prima Wii e il suo strano motion controller a forma di telecomando, riproposto un 3D senza occhialini su di una console portatile e lanciato l’ormai celeberrima Switch, ora è la volta dei Labo.

Con Nintendo Labo, il nuovo e assolutamente inaspettato kit di sviluppo annunciato poche ore fa e disponibile verso la fine del mese di aprile, la Grande N sembra voler dire a tutti, ancora una volta, che lei “l’innovazione” se la crea da sola.

Labo è una nuova linea di esperienze interattive basate sul gioco e sulla scoperta. Insieme alla console Nintendo Switch, i kit di Nintendo Labo forniscono tutto il necessario per assemblare divertenti forme di cartone che, combinate con la tecnologia di Nintendo Switch, trasformano le idee in realtà.

I kit di Nintendo Labo permetteranno alle menti creative di tutte le età di trasformare fogli di cartone in creazioni interattive chiamate Toy-Con, progettate per funzionare con la console Nintendo Switch e i controller Joy-Con. Da un pianoforte a una motocicletta, passando per un robot e molto altro, i Toy-Con prendono vita quando vengono combinati con Nintendo Switch. Man mano che si assemblano i kit, sarà scoprire di più sulla tecnologia che li fa funzionare e persino inventare nuovi modi di giocare con i vari Toy-Con.

Nintendo Labo non si esaurisce però in un’esperienza creativa e di gioco, ma riserva anche una sorpresa dal carattere più didattico. Inserendo la modalità “Scoperta” si viene infatti introdotti ai segreti degli oggetti che abbiamo costruito.

Nintendo Labo sarà disponibile dal 27 aprile in tutta Europa.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *