Anche Vodafone si è deciso a passare alla fatturazione mensile Anche Vodafone si è deciso a passare alla fatturazione mensile

Anche Vodafone si è deciso a passare alla fatturazione mensile

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 23 gennaio 2018 redazione 0

Tra gli operatori di telefonia mobile a passare nuovamente alla fatturazione mensile Tim è stato il primo, ma come previsto anche tutti gli altri... Anche Vodafone si è deciso a passare alla fatturazione mensile

Tra gli operatori di telefonia mobile a passare nuovamente alla fatturazione mensile Tim è stato il primo, ma come previsto anche tutti gli altri lo seguiranno a ruota, se non altro per evitare pesanti sanzioni.

E così in queste ore a fare il suo annuncio è stata Vodafone: l’operatore ha ufficializzato il ritorno al sistema di fatturazione mensile, dal 25 marzo per i clienti ricaricabili e dal 5 aprile per quelli abbonamento.

Sebbene Vodafone abbia deciso di applicare questo distinguo, la sostanza per tutti i suoi clienti non cambia, anche per quanto riguarda i costi. Vodafone, infatti, ha deciso di seguire la medesima strada di TIM applicando un rincaro dell’8,6% dei canoni per compensare il calo dei rinnovi annui.

L’operatore ha comunicato ufficialmente la variazione contrattuale direttamente dal suo sito ufficiale ma ha già iniziato ad informare i suoi clienti anche mediante altri canali come gli SMS.

Vodafone specifica che tutti i clienti ricaricabili ed abbonamento riceveranno una comunicazione che informerà della variazione. I clienti avranno anche la facoltà di recedere dal loro contratto qualora non dovessero accettare le nuove condizioni contrattuali.

Nel caso di dispositivo acquistato a rate, invece, le rate continueranno ad essere addebitate ogni mese e non avranno alcun adeguamento o modifica al costo. Ciò che cambierà sarà la periodicità delle rate.

Adesso tocca vedere chi resterà in Vodafone e chi invece passerà a un altro operatore in cerca di fortuna.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *