WhatsApp potrebbe presto inserire il trillo WhatsApp potrebbe presto inserire il trillo

WhatsApp potrebbe presto inserire il trillo

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 27 febbraio 2018 redazione 0

Se siete giovanissimi, probabilmente non sapete neppure dell’esistenza di MSN, altrimenti la nuova opzione che WhatsApp pare voglia inserire non può suonarvi del tutto... WhatsApp potrebbe presto inserire il trillo

Se siete giovanissimi, probabilmente non sapete neppure dell’esistenza di MSN, altrimenti la nuova opzione che WhatsApp pare voglia inserire non può suonarvi del tutto nuova, ma anzi rappresenterà un ritorno al passato, più o meno piacevole a seconda dei propri gusti.

Ai tempi in cui la piattaforma non esisteva ancora, molti utenti utilizzavano MSN Messanger per comunicare tra di loro. Su MSN una funzione molto amata ma anche odiata era il famoso trillo che si manifestava in maniera assordante ad un utente che aveva ricevuto un nuovo messaggio. Il trillo aveva dunque lo scopo di attirare l’attenzione in maniera abbastanza insistente per cui molti non approvavano questo tipo di funzione.

E, secondo quanto si vocifera sempre più insistentemente in rete, il celebre trillo potrebbe presto sbarcare anche su WhatsApp.

Il reporter Gary Cockburn è praticamente sicuro che tale novità arriverà presto, in un aggiornamento da rilasciarsi ad Aprile, visto che ora è ancora in fase alpha.

Secondo il giornalista, il trillo di WhatsApp funzionerà in modo diverso: per richiamare l’attenzione di un utente, attraverso la vibrazione, sarà necessario che quest’ultimo sia online nel momento della nostra connessione e, quindi, sarà impossibile disturbare qualcuno che sia occupato in altro, o che sia lontano dallo smartphone.

L’indiscrezione ovviamente non è ancora da considerarsi ufficiale, nonostante il trillo potrebbe diventare, come abbiamo detto,  realtà già a partire dal prossimo aprile.

Siamo quasi certi, comunque, che come ai tempi di MSN anche oggi ci saranno utenti che non apprezzeranno per nulla questa ‘novità’.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *